Come pulire le orecchie ed eliminare il cerume in modo sicuro

Pubblicato: 27 Maggio, 2022 di Sara

Se ti stai chiedendo come pulire le orecchie quotidianamente sei nel posto giusto. Nel corso di questa guida, infatti, ti mostreremo come pulire le orecchie senza cotton fioc e in modo sicuro.

Le orecchie, infatti, essendo molto esposte, hanno bisogno di essere protette dal cerume che talvolta, però, si accumula nel condotto uditivo causando fastidio, dolore e, in alcuni casi, riduzione dell’udito.

La maggior parte di noi, per pulire le orecchie usa i bastoncini di cotone o altri oggetti simili. Questa pratica, però, se effettuata in maniera poco attenta può causare gravi danni (addirittura il perforamento del timpano). Inoltre, non è il metodo migliore di pulizia poiché i cotton fioc spingono il cerume più in profondità nell’orecchio, facilitando la formazione di tappi di cerume.

Nel corso di questa guida, dunque, analizzeremo tutti i metodi migliori per pulire le orecchie e illustreremo i vantaggi di prodotti come Ear wax remover che è in grado di pulire il condotto uditivo in modo facile, veloce e soprattutto sicuro.  

Ear Wax Remover
100% Rimozione di cerume
Non danneggia le orecchie
Acquisto

Come si forma il cerume?

Il cerume è una delle primarie difese immunitarie del nostro corpo. Il suo compito è quello di pulire, lubrificare e proteggere il condotto uditivo, intrappolando lo sporco e rallentando la crescita dei batteri.

Tuttavia, a volte possono verificarsi degli accumuli di cerume dentro l’orecchio. Questo accade, in genere, quando le persone cercano di pulire le orecchie in modo improprio utilizzando bastoncini di cotone o altri oggetti. L’inserimento di questi attrezzi spinge il cerume più in profondità nell’orecchio, il che può causare gravi danni al rivestimento del condotto uditivo o del timpano.

Un’altra possibile causa del blocco del cerume è di tipo genetico. Questo significa che è il vostro corpo a produrre più cerume di quanto dovrebbe causando più frequentemente degli accumuli che, se non rimossi, possono indurirsi dando luogo a veri e propri “tappi”.

Quando si formano accumuli o tappi di cerume dentro l’orecchio è possibile avvertire:

  • Fastidio e/o dolore
  • Sensazione di avere l’acqua dentro l’orecchio
  • Ronzii o tintinni nell’orecchio
  • Diminuzione dell’udito nell’orecchio colpito
  • Senso di vertigini
  • Colpi di tosse
  • Infezioni all’orecchio
  • Perforazione del timpano

Quando si verificano questi sintomi, non bisogna mai tentare di estrarre da soli il cerume eccessivo o indurito utilizzando cotton fioc, batuffoli di cotone o altri oggetti.

La rimozione del tappo, in questi casi, deve essere effettuata tramite rimedi appropriati oppure da un medico. Il condotto uditivo e il timpano sono organi delicati che possono essere facilmente danneggiati dall’eccesso di cerume, soprattutto se questo viene spinto ancora più all’interno nel tentativo di essere rimosso.

Nei casi più gravi, possono addirittura manifestarsi infezioni del condotto uditivo e perforazioni del timpano, due condizioni piuttosto serie che richiedono il trattamento medico.

Come pulire le orecchie senza cotton fioc

Rimedi casalinghi

Se i sintomi del tappo di cerume sono lievi e moderati e non ci sono segni di infezione, è possibile trattarlo con alcuni rimedi di auto cura direttamente a casa. Ecco quali sono i principali:

  • Applicare un panno umido e caldo sopra l’orecchio esterno;
  • Inserire alcune gocce di olio di paraffina (oppure, in alternativa, perossido di idrogeno) dentro l’orecchio per ammorbidire la cera;
  • Spruzzare delicatamente qualche goccia di acqua tiepida dentro il condotto uditivo utilizzando una siringa. Al termine dell’irrigazione, inclinare la testa di lato per far defluire l’acqua e asciugare con un panno.

È possibile eseguire una o tutte e tre le operazioni anche in sequenza al fine di sciogliere il tappo di cerume e fare in modo che vada via da solo. Tuttavia, questi rimedi non sono sempre efficaci. Gli agenti ammorbidenti potrebbero solo allentare lo strato esterno della cera finendo col farla depositarsi ancora più in profondità. Inoltre, presentano il rischio di effetti collaterali, quali infezioni e perforazione del timpano.

Kit da banco 

In alternativa ai rimedi casalinghi, semplici ed economici, ma talvolta rischiosi, è possibile acquistare dei prodotti e kit per la rimozione del cerume direttamente in farmacia. Vediamo di cosa si tratta:

  • Gocce oleose contenenti glicerina, perossido di idrogeno e/o soluzione salina che, applicate nell’orecchio, aiutano a drenare via il cerume e pulire l’orecchio;
  • Gocce auricolari contenenti perossido di carbamide o un altro kit per la rimozione del cerume da banco;
  • Coni o candele di cera che, posti direttamente all’ingresso del condotto uditivo e accessi come si fa per un a normale candela, rimuovono il cerume attraverso il meccanismo di aspirazione, dopo che sono stati accesi come si fa con una candela;
  • Atri prodotti tipo spray che facilitano l’eliminazione di particelle di cerume e squame prodotte dal condotto uditivo.

Per limitare il rischio di infezioni si consiglia di lavare sempre accuratamente le mani prima di applicare uno qualsiasi di questi prodotti ed evitare che il beccuccio esterno di spray e gocce entri a contatto direttamente col padiglione auricolare. È bene inoltre non condividere mai questi prodotti con nessuno per il rischio di passaggio di germi e batteri e gettare sempre via la confezione una volta superata la data di scadenza.

Come pulire le orecchie

Come pulire le orecchie: prodotti consigliati

Quando il tappo di cerume non sembra dare particolari problemi ma è soltanto doloroso o fastidioso è possibile intervenire con alcuni prodotti naturali creati appositamente per favorire la pulizia delle orecchie.

Ear Wax Remover

Ear Wax remover è uno dei dispositivi più utilizzati oggi in America per la pulizia delle orecchie. La sua funzione è quella di pulire il condotto uditivo in modo facile, veloce e soprattutto sicuro.  

Ear Wax Remover
100% Rimozione di cerume
Non danneggia le orecchie
Acquisto

Il condotto uditivo viene pulito in profondità senza il bisogno di introdurre bastoncini, ma semplicemente riscaldando e sciogliendo il cerume già presente attraverso la luce led presente sull’estremità del dispositivo.

Il pulitore per orecchie Ear wax remover è efficace sia per il cerume che per altri tipi di sporco e di detriti depositati nell’orecchio. La luce led asciuga anche le tracce di umidità evitando la formazione del così detto “orecchio del nuotatore”. Per approfondire: Ear Wax Remover: Opinioni, Effetti e Caratteristiche

Clicca qui per comprare a prezzo scontato Ear Wax Remover

Come prevenire il tappo di cerume

È possibile infine adottare alcuni accorgimenti per far sì che il tappo di cerume non si formi e fare in modo che il nostro udito rimanga intatto. Ecco quali sono:

  • Evitare l’utilizzo di bastoncini di cotone per la pulizia delle orecchie;
  • Limitare l’esposizione a rumori forti;
  • Indossare un copricapo protettivo o tappi per le orecchie quando il rumore diventa troppo forte;
  • Se per lavoro siete costretti ad usare cuffie o auricolari, fate delle pause periodiche e mantenete il volume sufficientemente basse;
  • Asciugate sempre le orecchie e inclinate la testa dopo aver nuotato per evitare che si formino dei depositi di acqua dentro l’orecchio generando la condizione di orecchio del nuotatore;
  • Prestate attenzione a qualsiasi cambiamento dell’udito che si verifica in concomitanza all’uso di determinati farmaci; interrompete l’utilizzo o consultate subito un medico se notate cambiamenti, problemi di equilibrio o ronzio nelle orecchie;
  • Rivolgetevi sempre al medico se notate un dolore improvviso, una perdita dell’udito o avete un infortunio all’orecchio.

Leggi anche: Artrite: tipi, cause e trattamento

Come pulire le orecchie quotidianamente 

Per evitare la formazione del tappo di cerume è fondamentale avere quotidianamente un’igiene delle orecchie corretta. 

Per farlo non bisogna utilizzare i cotton fioc, l’abbiamo abbondantemente ripetuto. L’ideale sarebbe detergere le orecchie con acqua tiepida e un sapone neutro. In genere, comunque è sufficiente detergere solo il padiglione auricolare e spingersi leggermente più in profondità, con molta delicatezza, con un fazzoletto di cotone umido.

Durante la pulizia è importante fare attenzione a non accumulare acqua nel condotto uditivo e ad asciugare completamente per evitare i ristagni.

La presenza prolungata di acqua nelle orecchie, infatti, potrebbe causare la cosiddetta otite del nuotatore.

Come pulire le orecchie ai bambini

La pulizia delle orecchie rientra fra le buone abitudini di igiene quotidiana anche per bambini e neonati. 

Come per gli adulti, anche per i più piccoli, il modo migliore per pulire le orecchie è sciacquando il padiglione auricolare con acqua tiepida e sapone neutro e riasciugarlo con delicatezza con un panno morbido in cotone, senza esercitare pressione.

Nel caso in cui si dovesse formare un tappo di cerume, consigliamo di evitare i rimedi fai da te adatti ai più grandi.

La soluzione migliore è rivolgersi ad un medico pediatra che, tramite un otoscopio verificherà le condizioni dell’orecchio e indicherà il metodo più sicuro per rimuovere l’eventuale cerume in eccesso.

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine del nostro articolo su come pulire le orecchie in cui vi abbiamo fornito consigli e rimedi utili su come rimuovere i tappi di cerume in modo casalingo e prevenirne la formazione tramite una corretta igiene.

Fermo restando che il modo più sicuro per rimuovere l’accumulo di cerume soprattutto quando ci sono segni e sintomi di infezione consiste nell’affidarsi alle cure di un otorino, quando invece i sintomi sono solo fastidio, dolore e orecchie tappate, è possibile intervenire anche con rimedi casalinghi, kit per rimozione del cerume da banco e prodotti naturali per la pulizia delle orecchie come Ear Wax Remover.

Clicca qui per comprare Ear Wax Remover al miglior prezzo

Potrebbero interessarti anche:

FAQ

Come si applicano le gocce auricolari per rimuovere il cerume?

Dopo esservi lavati le mani, riscaldate le gocce auricolari tenendo il flacone in mano per uno o due minuti. Posizionate la testa in modo che l’orecchio da trattare sia rivolto verso l’alto. Se vi è più comodo, potete anche sdraiarvi su di un fianco. Avvicinate l’erogatore all’orecchio e fate cadere le gocce nel condotto uditivo, tirando delicatamente il lobo. Mantenete la testa inclinata per circa 3 minuti. Rimuovete il liquido in eccesso con un fazzoletto o panno pulito.

Qual è il meccanismo di funzionamento delle candele di cera per il cerume?

Le candele di cera per il cerume hanno una lunghezza di circa 20 cm. L’estremità più stretta con il disco va collocata all’ingresso del condotto uditivo. L’estremità più ampia va invece accesa come una candela. Il calore liberato dalla combustione del cono ammorbidisce il cerume, originando il vuoto all’interno dell’orecchio. In questo modo, il tappo di cerume viene come risucchiato verso l’esterno.

Cos’è l’orecchio del nuotatore?

L’orecchio del nuotatore è una condizione patologica che causa dolore, gonfiore e irritazione cronica dell’orecchio. Si chiama così perché è molto frequente nei nuotatori a causa dell’acqua intrappolata dopo il nuoto. L’umidità che si forma dell’orecchio diviene terreno fertile per funghi, germi e batteri.

Ear Wax Remover dove si compra?

Questo pulitore per le orecchie può essere acquistato solo su internet sul sito del produttore.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.