Dolori articolari: Rimedi, Sintomi e Cause principali

0

Quando si parla di “articolazioni” si fa riferimento a parti del corpo come dita, polsi, spalle, fianchi, gomiti, ginocchia in cui si incontrano le ossa. Corrispondono, di fatto, a ciò che consente ai nostri arti di muoversi. Quando un’articolazione è interessata da dolore, questo può portare col tempo ad riduzione del movimento e deficit funzionali. Ecco perché è importante intervenire subito. Scopriamo, quindi, in questo articolo sintomi, cause e rimedi dei dolori articolari.

flekosteel
Allevia la sindrome del dolore!
Efficace per osteocondrosi e artrosi!
Acquisto
artrolux plus cream
Stimola la sintesi del collagene!
Aumenta la mobilità!
Acquisto
valgus 2 in 1
Combattono il dolore e l'infiammazione in 10 giorni.!
Eliminano completamente la deformazione!
Acquisto

Dolori articolari: Sintomi principali

Il sintomo principale del dolore articolare è, naturalmente, il dolore. Questo è di solito intenso e prolungato e, pur riducendosi con l’assunzione di antidolorifici, non scompare mai del tutto. L’area intorno l’articolazione colpita può inoltre essere gonfia, rossa e calda al tatto e, in alcuni casi, può presentarsi febbre senza nessun altro segno di influenza. Quando il dolore è molto intenso e prolungato, l’articolazione può diventare estremamene rigida e perdere la sua normale funzionalità.

Per la diagnosi di dolore articolare e l’individuazione delle sue possibili cause, il medico eseguirà prima di tutto un esame fisico, dopodiché potrebbe essere necessaria una radiografia articolare per identificare il danno articolare correlato.

Se il medico sospetta che possa esserci un’altra causa, è probabile che vi sottoponga anche ad un esame del sangue per lo screening di malattie autoimmuni come l’artritre reumatoide e ad un prelievo di liquido sinoviale per escludere invece la gotta o una malattia infettiva.

Dolori articolari: Quali sono le cause e i fattori predisponenti

Le cause del dolore articolare sono davvero varie. È possibile però individuare le più comuni che sono:

  • Obesità;
  • Postura errata;
  • Incidente o infortunio che colpisce gli arti (ad esempio la frattura della rotula);
  • Alcune malattie.

Malattie che causano dolore articolare

Fra le malattie legate al dolore articolare, o che hanno per sintomo proprio questo tipo di problema, troviamo:

  • L’osteoartrite, o artrite delle mani, una forma molto diffusa di artrite che interessa soprattutto le mani;
  • L’artrite reumatoide, altra forma di artrite dovuta ad un’errata risposta del sistema immunitario che attacca le ossa e le articolazioni provocando infiammazione e dolore;
  • L’alluce valgo, particolare condizione che interessa le dita dei piedi e comporta la formazione di una protuberanza laterale in corrispondenza della prima articolazione dell’alluce, con gonfiore (borsite) e dolore localizzato. Negli stadi avanzati porta a deformità e deficit funzionale;
  • La gotta, chiamata anche artrite urica o gottosa, un tipo di artrite che invece è dovuto ad un accumulo di cristalli di urato nelle articolazioni, a sua volta legato a una patologia, una condizione genetica oppure una dieta troppo ricca di carne;
  • L’artrite settica, chiamata anche artrite infettiva, che si verifica quando i virus o batteri collegati ad un’infezione presente in un’altra parte del corpo si diffondono ad un’articolazione oppure al fluido che circonda l’articolazione;
  • La psoriasi, o artrite psoriasica, che come l’artrite reumatoide è di tipo autoimmune e presenta di solito anche macchie sulla pelle;
  • L’artrite reattiva, ritenuta in genere come una reazione secondaria ad un’infezione contratta per via sessuale o alimentare;
  • L’osteocondrosi, disturbo delle ossa e cartilagini delle articolazioni dovuto a ridotto afflusso di sangue provocato da traumi ripetuti e malattie delle ossa che fa andare in necrosi parte dell’osso stesso;
  • Alcune malattie a carico delle ossa come cancro alle ossa, osteoporosi, rachitismo;
  • Anche patologie di tipo infettivo come la stessa influenza, la parotite e l’epatite possono comportare, in alcuni casi, dolore articolare.

Per quanto riguarda i fattori predisponenti, fra questi bisogna includere:

  • L’età (l’invecchiamento può determinare anche usura delle articolazioni; inoltre alcuni tipi di artrite sono più frequenti nelle persone anziane);
  • L’appartenenza di genere (ad esempio, l’artrite reumatoide ò più frequente nelle donne);
  • La predisposizione genetica.

Anche avere alcune abitudini errate come essere in sovrappeso, fumare, tenere una postura scorretta, indossare scarpe troppo alte e strette, condizione quest’ultima che può predisporre a soffrire di alluce valgo, possono contribuire a creare e/o esacerbare i sintomi di dolore articolare.

Dolori articolari: Rimedi

In genere, i dolori articolari da lievi a moderati, in assenza di condizioni croniche, vengono trattati a livello domiciliare con antidolorifici topici e farmaci antinfiammatori non steroidei per ridurre il dolore, il gonfiore e l’infiammazione.

Può anche essere utile svolgere un regolare esercizio fisico moderato e fare stretching prima per mantenere una buona mobilità delle articolazioni. Altri rimedi che possono rivelarsi risolutivi in questo caso sono:

  • Eseguire un massaggio sull’articolazione interessata;
  • Applicare fasce o tutori per sorreggere l’articolazione e ridurre l’attrito;
  • Immergere l’articolazione in acqua calda (bagni caldi);
  • Tenere l’articolazione a riposo: il riposo e l’immobilizzazione dell’arto sono consigliati soprattutto in caso di infortuni e quando il dolore e il gonfiore sono molto intensi.

Quando i dolori articolari siano piuttosto severi sarà invece necessario ricorrere al supporto del medico il quale, prima di tutto, dovrà individuare le cause del dolore per escludere patologie di tipo infettivo o malattie autoimmuni che ovviamente richiedono un trattamento con farmaci specifici. Nei casi più gravi e quando il danno funzionale è molto evidente potrebbe anche essere necessario ricorrere ad un intervento chirurgico per sostituire l’articolazione.

Rimedi dolori articolari

Dolori articolari: Rimedi naturali

Quando il dolore articolare non è troppo intenso oppure non è possibile assumere farmaci, che hanno sempre spiacevoli effetti collaterali, è possibile alleviare il fastidio ricorrendo ad alcuni rimedi naturali che possono essere usati tranquillamente da tutti poiché privi di controindicazioni.

Si tratta in genere di sostanze di origine vegetale sotto forma di oli e/o estratti che, in virtù dei loro principi attivi, possiedono proprietà lenitive, rinfrescanti e decongestionanti. La presenza di antiossidanti spesso fa sì che vi sia anche una blanda azione antinfiammatoria. Fra queste, alcune di quelle più efficaci sono:

  • La Curcuma;
  • Lo Zenzero;
  • I Sali di Epsom;
  • La Menta;
  • L’Eucalipto;
  • Il Tarassaco;
  • La Piperina;
  • L’Arnica;
  • Il Rosmarino;
  • La Canfora;
  • Il Magnesio (da assumere per via orale sotto forma di integratore alimentare);
  • Il Collagene.

Queste sostanze, sotto forma di oli o di estratti, possono essere applicati da soli o all’interno di preparati erboristici direttamente sull’articolazione interessata, favorendone l’assorbimento con un leggero massaggio.

In alternativa è possibile ricorrere ad alcuni prodotti naturali messi a punto da aziende che operano nel settore della salute e del benessere al fine di controllare e ridurre il dolore articolari. Ecco di seguito quelli che a nostro avviso sono fra i più efficaci.

Flekosteel

Flekosteel appare come una soluzione completamente naturale per alleviare il dolore muscolare. Si tratta di un balsamo del marchio Hendel’s Garden, che agisce contro i dolori muscolari e anche sulle articolazioni. Il suo effetto termogenico fornisce una sensazione calmante e rilassante sin dal primo momento in cui viene applicato.

flekosteel
Allevia la sindrome del dolore!
Efficace per osteocondrosi e artrosi!
Acquisto

Non importa che tipo di dolore avete e come è apparso. Questa crema per rilassare i muscoli e le articolazioni vi aiuterà anche a calmare condizioni come: osteocondrosi, tendinite, borsite, lesioni o traumi, ernia al disco e sciatica.

Un altro dei suoi vantaggi è che favorisce la circolazione sanguigna e la rigenerazione dei tessuti muscolari. Il segreto della sua efficacia risiede nella sua formula esclusivamente a base di principi attivi naturali di provenienza certificata.

Per approfondire:

Artrolux

Artrolux Plus è una crema che elimina rapidamente il dolore dell’osteoartrosi e dell’osteocondrosi. Aiuta ad eliminare lo spasmo muscolare e a sopprimere l’infiammazione. La crema neutralizza anche lo sviluppo dell’osteocondrosi e dell’osteoartrosi, poiché rallenta la degenerazione del tessuto cartilagineo e stimola il metabolismo in esso, contribuendo al ripristino della cartilagine articolare.

artrolux plus cream
Stimola la sintesi del collagene!
Aumenta la mobilità!
Acquisto

Il prodotto è completamente naturale e la sua formula comprende tutto il necessario per curare le patologie dell’apparato muscolo-scheletrico. I suoi principi attivi penetrano rapidamente nel tessuto osseo e rigenerano le cellule danneggiate. L’effetto della crema ha risultati ben visibili: in poco tempo il dolore si attenua e la persona torna a vivere la vita normale.

Per approfondire:

Valgus 2 in 1

Si tratta di un set ortopedico sviluppato professionalmente per risolvere un’altra causa di dolore articolare, l’alluce valgo. Il kit comprende un fissatore diurno, che può essere indossato sotto alle scarpe e riduce la pressione e la frizione nella zona dell’alluce, e un tutore notturno, da portare invece mentre si dorme.

valgus 2 in 1
Combattono il dolore e l'infiammazione in 10 giorni.!
Eliminano completamente la deformazione!
Acquisto

Il produttore assicura che utilizzando regolarmente i due dispositivi è possibile ridurre il dolore e l’infiammazione legati all’alluce valgo in soli 10 giorni. Le dita del piede saranno riportare nella loro posizione naturale e la deformazione sarà gradualmente eliminata senza fastidio e dolore.

A lungo andare, i vostri piedi torneranno ad essere come prima senza il bisogno di interventi chirurgici invasivi.

Per approfondire:

Conclusioni

Vi è piaciuto il nostro articolo sui dolori articolari rimedi? Come avrete letto, i rimedi per i dolori alle ossa sono tanti e dipendono sia dal grado di severità del dolore che dalla causa:

  • Nei casi meno gravi è possibile intervenire con trattamenti domestici come antidolorifici, antinfiammatori, esercizio fisico, fasce e tutori, bagni caldi, massaggio;
  • Nelle situazioni più severe e invalidanti, sarà opportuno chiedere l’aiuto del medico che, a seconda anche del fattore scatenante, potrebbe proporre una cura farmacologica la rimozione chirurgica dell’osso;
  • Durante le fasi acute, sono consigliati il riposo e l’immobilizzazione dell’arto;
  • I rimedi naturali a base di erbe e altre sostanze naturali possono rivelarsi utili per lenire il dolore e ridurre l’infiammazione e il gonfiore.

Domande frequenti sui dolori articolari rimedi

Perché vengono i dolori articolari?

I dolori articolari sono spesso legati all’usura legata all’età, all’obesità, alla postura errata, ad infortuni che interessano gli altri e altre malattie fra cui vari tipi di artrite.

Come si curano i dolori articolari?

I dolori articolari da lievi a moderati possono essere curati con antidolorifici e antinfiammatori, esercizio fisico, fasce e tutori, bagni caldi e massaggi. Se di severa entità, spesso occorre rivolgersi al medico per un trattamento farmacologico e/o chirurgico. Possono inoltre risultare utili i rimedi naturali a base di erbe. Nelle fasi acute si raccomandano anche riposo e immobilizzazione dell’arto.

Flekosteel dove si compra?

Questo balsamo contro i dolori muscolari e articolari può essere acquistato comodamente sul sito del produttore a questo link.

Artrolux crema quanto costa?

Il costo di questa crema messa a punto per risolvere i problemi di dolore articolare ha un costo di sole 39 € se acquistata sul sito del produttore a questo link.

Valgus 2 in 1 dove si trova?

Questo kit di due tutori per risolvere il problema dell’alluce valgo può essere acquistato comodamente sul sito del produttore a questo link.

 

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora (è gratuito).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.