Metabolismo veloce: cause, sintomi e rimedi

Pubblicato: 23 Maggio, 2022 di Giulia

Il metabolismo veloce è una tipologia di comportamento anomalo del nostro organismo, in quanto lo stesso, anche in uno stato di riposo, tende ad un consumo calorico superiore a ciò che sarebbe normale.

A differenza del metabolismo lento, quello veloce tende a bruciare molto più velocemente tutte le calorie che si acquisiscono con il consumo di cibo, ossia si bruciano più calorie di quelle che si consumano. Tale processo non cambia se la persona sta facendo esercizio fisico, sta dormendo o sta camminando.

Il metabolismo accelerato fa sì che si perda peso o che lo si mantenga costante.

Prima di vedere in questo articolo tutte le cause, i sintomi e le conseguenze di un metabolismo veloce, ecco in questa tabella alcuni prodotti assolutamente naturali che possiedono un effetto “termogenico” quindi possono servire a stimolare efficacemente il nostro metabolismo aiutandoci a perdere peso e ridurre i grassi in eccesso in modo più rapido. 

Ultrametabolismo
Drena i Liquidi in Eccesso
Riattiva il metabolismo
Acquisto
Fast Burn Extreme
Accelera il metabolismo di grassi e carboidrati
Inibisce la formazione del tessuto adiposo
Acquisto

Metabolismo veloce: in cosa consiste?

Il metabolismo è il processo, o l’insieme dei processi, che permette di trasformare il cibo ingerito con la dieta in calorie da spendere a loro volta per la produzione dell’energia necessaria al nostro corpo per adempiere  a ciascuna delle sue funzioni.

Il metabolismo si attiva con la digestione e si basa sull’assorbimento e la trasformazione delle sostanze alimentari. L’insieme di queste funzioni si verificano con una velocità stabilita. Se vengono eseguite in maniera rapida e dinamica si parla di metabolismo veloce, al contrario si tratterà di metabolismo lento.

Il metabolismo basale, ossia la quantità di energia consumata da una persona in uno stato di riposo, dipende da tre cose:

  • Massa muscolare: più muscoli abbiamo, più calorie consumerà il corpo quando sta a riposo;
  • Genere: gli uomini hanno, in generale, più muscoli e meno grassi, quindi consumano più calorie;
  • Età: quando si invecchia si tende a perdere la massa muscolare e con essa la capacità di bruciare calorie allo stesso ritmo.

Quando il metabolismo funziona più velocemente, la persona brucia molti grassi che, quindi, non vengono immagazzinati nell’organismo. Dato che il cibo viene trasformato più velocemente in energia, la sensazione di fame è sempre in agguato.

Per concludere, chi ha un metabolismo veloce ha una corporatura minuta,  con un indice di massa corporea inferiore a 20.

Principali cause del Metabolismo veloce

Le cause del metabolismo veloce possono essere:

  1. Disturbi ormonali: come l’ipertiroidismo;
  2. Alterazioni ormonali normali: come quelle che avvengono nell’età dello sviluppo;
  3. Stress o nervosismo
  4. Iperattività: soprattutto nei bambini;
  5. Sport a livelli agonistic
  6. . Composizione corporea: molto muscolosa (avere più massa magra)
  7. Sesso: in generale, come abbiamo già detto gli uomini hanno un metabolismo più veloce rispetto alle donne.

La velocità del metabolismo dipende dagli ormoni e dagli enzimi che lo accelerano. L’equilibrio tra ormoni ed enzimi fa sì che il metabolismo funzioni ad un ritmo adeguato.

Le cellule che costituiscono il tessuto muscolare richiederanno molta più energia delle cellule adipose, quindi una persona con più massa muscolare avrà un metabolismo basale più veloce. Più avanziamo con l’età, più si tenderà ad accumulare una maggiore quantità di grasso e la sintesi proteica si ridurrà.

In generale, gli uomini tendono ad avere un metabolismo più veloce fondamentalmente per questioni ormonali il che implica una maggiore quantità di massa muscolare, ossa più forti e meno accumuli di grasso rispetto alle donne. Pertanto, la richiesta calorica di un uomo è superiore. Il ruolo ormonale delle donne, invece, gioca a loro sfavore.

Il metabolismo però cambia anche da persona a persona e questa sua individualità è responsabile nella tendenza che ciascuno di noi ha a dimagrire o ingrassare  con più o meno facilità.

È interessante come i nostri geni possano essere più rilevanti di ciò che pensiamo per la determinazione del nostro peso. Le persone magre e in salute, generalmente, lo sono perché, fortuitamente, hanno meno varianti genetiche conosciute, per lo più, per la loro caratteristica di influire sul nostro peso.

In queste persone, non vi è alcuna evidente differenza nel ritmo metabolico, però è probabile che la loro composizione genetica sia tale da poter mangiare meno o metabolizzare il cibo in maniera diversa. In questo caso i geni sono a loro favore.

Metabolismo veloce cause

Sintomi del Metabolismo veloce

Solitamente quando si ha un metabolismo veloce il corpo mette in atto dei cambiamenti fisiologici. Vediamo insieme i principali:

Livelli energetici alti

Il corpo mobilita le sue riserve di energia per sostituire ulteriori calorie con il fine di svolgere tutte le sue funzioni. Il sistema energetico sarà più efficiente, per cui il primo sintomo dell’aver un metabolismo veloce è sentirsi più energici. 

Aumento del calore corporeo

Con un metabolismo accelerato il corpo processa più energia, pertanto si produce un incremento di calore che proviene dai muscoli. Un sintomo dell’avere il metabolismo veloce è sentire più caldo durante la giornata, soprattutto nei momenti di riposo.

Maggiore traspirazione corporea

Quando si verifica un aumento della temperatura nel corpo, lo stesso reagisce con lo scopo di abbassarla producendo sudore che poi evapora.

Sudare è un normale fenomeno fisiologico che permette di regolare la temperatura corporea e di mantenerla costante, di circa 37°C.

Cambiamenti ormonali

Un cambiamento ormonale comune negli uomini è l’aumento dei livelli di testosterone, l’ormone sessuale maschile responsabile anche della perdita dei capelli e, quando è carente, di disfunzione erettile.

Questo accelera il metabolismo perché cerca di modificare l’organismo in uno stato anabolico per depositare più proteine nei muscoli.

Con un aumento del testosterone si possono verificare alcuni cambiamenti, come sentirsi più forti, avere più appetito sessuale, più fiducia in se stessi e più capacità di ripresa in seguito ad attività fisica.

Incremento del ritmo respiratorio

Se ci si allena in maniera molto intensa, il corpo cercherà di riprendersi molto velocemente, fornendo più ossigeno e più nutrienti ai muscoli attraverso il sangue. Grazie a questo processo il ritmo cardiaco e quello respiratorio possono aumentare per diversi giorni dopo l’allenamento.  

Aumento della frequenza cardiaca

Solitamente in stato di riposo, la frequenza cardiaca è abbastanza bassa. Migliore è lo stato fisico della persona minore sarà la sua frequenza cardiaca.

Questo non avviene invece nelle ore successive ad un allenamento intenso, lo possiamo percepire dal battito del nostro polso che è più accelerato del solito. Ciò è un sintomo che il nostro organismo sta recuperando.

Minore sensazione di sazietà

Un segnale evidente che il nostro metabolismo è accelerato è che abbiamo bisogno di mangiare più quantità di cibo per sentirci sazi. Inoltre, la sensazione di sazietà dura meno tempo.

Questo capita perché l’organismo digerisce gli alimenti molto più velocemente attivando più enzimi digestivi e scomponendo più rapidamente i componenti essenziali per la ricostruzione muscolare.

Rimedi per il Metabolismo veloce

Alle persone con un metabolismo veloce è consigliato seguire questi piccoli accorgimenti:

  1. Andare da un medico per assicurarsi che non si soffra di alcuna patologia: in caso di ipertiroidismo, gli alimenti “bociogeni”, come il cavolo, ravanelli, broccoli, cereali, soia, dovrebbero essere evitati in quanto ad esempio nel caso dei broccoli, contengono delle sostanze conosciute come goitrogeni. Queste, quando sono assimilate, rendono difficile l’assorbimento dello iodio;
  2. Avere come punto di riferimento il peso forma: indicatoci da un medico o da un nutrizionista.
  3. Pianificare l’alimentazione: che dovrà essere molto ricca di carboidrati complessi. L’ideale per degli spuntini tra i pasti, ad esempio, sarebbe mangiare un panino con un po’ di formaggio;
  4. Mangiare cinque volte al giorno: seguendo una dieta equilibrata ricca di cibi integrali, proteine magre e grassi sani come gli omega tre;
  5. Non saltare i pasti:  normalmente le persone con un metabolismo veloce mangiano molto ma si dimenticano di fare gli spuntini oppure saltano alcuni pasti per stress, mancanza di tempo, ecc;
  6. . Mangiare bene, tralasciando i cibi industriali: sono molto più salutari, infatti, i dolci fatti in casa rispetto a cioccolati e merendine industriali piene di grassi saturi e conservanti dannosi per la salute;
  7. Dedicarsi ad un’attività rilassante: come lo yoga può aiutare il sistema nervoso ad essere meno teso.

Prodotti utili per accelerare il metabolismo

Fino ad ora abbiamo trattato il metabolismo veloce come una condizione negativa, alla quale porre rimedio.

Esistono però anche molte persone che vorrebbero accelerare il proprio metabolismo per poter dimagrire più velocemente.

Anche se la velocità del nostro metabolismo dipende in parte da fattori genetici e, in parte, dal tipo di alimentazione e soprattutto dalla quantità di esercizio fisico, è comunque possibile intervenire anche attraverso di alcuni prodotti realizzati con ingredienti assolutamente naturali, ma che hanno per lo più il vantaggio di influenzare il nostro metabolismo.

Ecco i migliori prodotti in commercio per accelerare il metabolismo:

PRODOTTO QUALITA’
Ultrametabolismo ⭐⭐⭐⭐⭐
Fast Burn Extreme ⭐⭐⭐⭐⭐
Migliori prodotti per accelerare il metabolismo

Questi prodotti sono detti “termogenici” in quanto la loro funzione principale è quella di influenzare la “termogenesi”, vale a dire il processo attraverso cui il corpo converte in cibo in calore ed energia. Essi aiutano l’organismo a bruciare più in fretta grassi, proteine e carboidrati.

Avere un metabolismo più veloce contribuisce anche come abbiamo visto ad un maggior senso di sazietà, ecco perché questo tipo di prodotti può essere di grande aiuto durante una dieta per dimagrire. In alcuni casi, possono anche essere aggiunti degli ingredienti che hanno anche una forte azione saziante al fine di controllare maggiormente gli attacchi di fame nervosa.

Vediamoli nel dettaglio qui sotto:

Ultrametabolismo

come dice il nome stesso, Ultrametabolismo è un integratore alimentare venduto in forma di sciroppo, il cui scopo è quello di stimolare il metabolismo, accelerandolo in maniera naturale per combattere i problemi di peso.

La sua azione combinata riesce anche a contrastare la ritenzione idrica, responsabile dell’accumulo di liquidi nell’organismo, combattendo così la cellulite e gli inestetismi ad essa collegati. Vediamo gli ingredienti da cui è composto: Cardo Mariano, Caffè Verde, bromelina dell’Ananas, Arancio amaro, Fillanto e Curcuma.

Clicca qui per comprare Ultrametabolismo a prezzo scontato

Fast Burn Extreme

Fast Burn Extreme è un integratore per dimagrire che agisce con un duplice effetto sull’organismo.

Da un lato, la sua azione saziante consente di contrastare gli attacchi da fame nervosa, aiutando a rispettare le porzioni previste dalla dieta ed evitando di mangiare fuori pasto. Dall’altro, innesca un importante effetto termogenico che permette di riattivare il metabolismo, aumentando il consumo calorico per favorire l’eliminazione dei grassi.

Inoltre, grazie alla presenza di sostanze come la caffeina, Fast Burn Extreme è in grado di aumentare l’energia e la resistenza durante l’allenamento, permettendoti così di costruire più facilmente la tua massa muscolare.

Parliamo di un prodotto completo, adatto a integrare qualunque dieta per dimagrire velocemente.

Clicca qui per comprare Fast Burn Extreme a prezzo scontato

Conclusioni

Chi soffre di disturbi legati al malfunzionamento del metabolismo, sia esso veloce o lento, deve sempre fare riferimento ad uno specialista. Non si può pensare di agire in autonomia, facendosi da soli una diagnosi.

Nell’articolo vi abbiamo fornito utili consigli e qualche prodotto blando, ma rivolgersi al medico è tassativo!

Sarà compito del medico specialista o del nutrizionista, attraverso analisi ed esami, capire quale sia il vostro quadro clinico, individuare la causa del disturbo e procedere col somministrare una dieta adeguata.

FAQ

Da cosa dipende un metabolismo veloce o lento?

Si deve a fattori genetici, all’età, al sesso a quanta attività fisica facciamo durante la giornata.

Come faccio a sapere se ho un metabolismo veloce?

Ci sono alcuni sintomi che ci possono aiutare nel capirlo. Ad esempio, le persone con un metabolismo accelerato mangiano di più e si sentono più energiche. In linea di massima, le persone che accusano molto il freddo hanno un metabolismo più lento di quelle che, al contrario, sentono sempre caldo. Infine, le persone con un metabolismo veloce hanno spesso fame.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
2 Commenti
  1. Antonella grieco dice

    Sono una donna di 48 anni o fatto visita da un alimentalista che mi a trovato metafisico accelerato mi ha dato una dieta da seguire ma nn mi ha dato niente x rallentare il mio metabolismo …soffro di depressione e questa mia dimagrezza nn mi aiuta x niente xche nn mi piaccio e mi sento molto deve sono arrivata a pesare 40 chili può darmi un consiglio grazie

  2. Giulia M dice

    Ciao Antonella! Nel nostro articolo ci sono dei suggerimenti ma la cosa sempre giusta da fare è quella di affidarsi sempre al parere dei professionisti, nel suo caso il nutrizionista ed eventualmente un endocrinologo ed uno psicologo. Le auguriamo di riuscire a trovare la soluzione ai suoi problemi di salute

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.