Metabolismo veloce: sintomi, cause e rimedi

0

Il metabolismo veloce è una tipologia di comportamento anomalo del nostro organismo, in quanto lo stesso, anche in uno stato di riposo, tende ad un consumo calorico superiore a ciò che sarebbe normale.

A differenza del metabolismo lento, quello veloce tende a bruciare molto più velocemente tutte le calorie che si acquisiscono con il consumo di cibo, ossia si bruciano più calorie di quelle che si consumano. Tale processo non cambia se la persona sta facendo esercizio fisico, sta dormendo o sta camminando. Il metabolismo accelerato fa sì che si perda peso o che lo si mantenga costante.

Prima di vedere in questo articolo tutte le cause, i sintomi e le conseguenze di un metabolismo veloce, ecco alcuni prodotti assolutamente naturali che possiedono un effetto “termogenico” quindi possono servire a stimolare efficacemente il nostro metabolismo aiutandoci a perdere peso e ridurre i grassi in eccesso in modo più rapido. 

Metabolismo veloce: in cosa consiste

Il metabolismo consiste nell’ottenere calorie per l’energia che il nostro corpo richiede per adempiere  a ciascuna delle sue funzioni. L’energia necessaria per eseguire questi processi è ottenuta dal cibo che mangiamo e si misura in calorie.

Il metabolismo si attiva con la digestione e si basa sull’assorbimento e la trasformazione delle sostanze alimentari. L’insieme di queste funzioni si verificano con una velocità stabilita. Se vengono eseguite in maniera rapida e dinamica si parla di metabolismo veloce, al contrario si tratterà di metabolismo lento.

Il metabolismo basale, ossia la quantità di energia consumata da una persona in uno stato di riposo, dipende da tre cose:

  • Massa muscolare: più muscoli abbiamo, più calorie consumerà il corpo quando sta a riposo.
  • Genere: gli uomini hanno, in generale, più muscoli e meno grassi, quindi consumano più calorie.
  • Età: quando si invecchia si tende a perdere la massa muscolare e con essa la capacità di bruciare calorie allo stesso ritmo.

Metabolismo veloce: cause

Le cause del metabolismo veloce possono essere:

  • Disturbi ormonali come l’ipertiroidismo
  • Alterazioni ormonali normali come quelle che avvengono nell’età dello sviluppo
  • Stress o nervosismo
  • Iperattività, soprattutto nei bambini
  • Sport a livelli agonistici
  • Composizione corporea molto muscolosa
  • Sesso, in generale, come abbiamo già detto gli uomini hanno un metabolismo più veloce rispetto alle donne.

La velocità del metabolismo dipende dagli ormoni e dagli enzimi che lo accelerano. L’equilibrio tra ormoni ed enzimi fa sì che il metabolismo funzioni ad un ritmo adeguato.

Le cellule che costituiscono il tessuto muscolare richiederanno molta più energia delle cellule adipose, quindi una persona con più massa muscolare avrà un metabolismo basale più veloce. Più avanziamo con l’età, più si tenderà ad accumulare una maggiore quantità di grasso e la sintesi proteica si ridurrà.

In generale, gli uomini tendono ad avere un metabolismo più veloce fondamentalmente per questioni ormonali il che implica una maggiore quantità di massa muscolare, ossa più forti e meno accumuli di grasso rispetto alle donne. Pertanto, la richiesta calorica di un uomo è superiore. Il ruolo ormonale delle donne, invece, gioca a loro sfavore.

Il metabolismo però cambia da persona a persona e questa sua individualità sarà responsabile nel far ingrassare o dimagrire con più o meno facilità.

Il ruolo della genetica

È interessante come i nostri geni possano essere più rilevanti di ciò che pensiamo per la determinazione del nostro peso. Le persone magre e in salute, generalmente lo sono perché, fortuitamente, hanno meno varianti genetiche conosciute, perlopiù, per la loro caratteristica di influire sul nostro peso.  

In queste persone, non vi è alcuna evidente differenza nel ritmo metabolico, però è probabile che la loro composizione genetica sia tale da poter mangiare meno o metabolizzare il cibo in maniera diversa. In questo caso i geni sono a loro favore.

Metabolismo veloce cause

Metabolismo veloce: sintomi

Solitamente quando si ha un metabolismo veloce il corpo mette in atto dei cambiamenti fisiologici.

Di seguito ne vediamo alcuni.

Livelli energetici alti

Il corpo mobilita le sue riserve di energia per sostituire ulteriori calorie con il fine di svolgere tutte le sue funzioni. Il sistema energetico sarà più efficiente, per cui il primo sintomo dell’aver un metabolismo veloce è sentirsi più energici. 

Aumento del calore corporeo

Con un metabolismo accelerato il corpo processa più energia, pertanto si produce un incremento di calore che proviene dai muscoli. Un sintomo dell’avere il metabolismo veloce è sentire più caldo durante la giornata, soprattutto nei momenti di riposo.

Maggiore traspirazione corporea

Quando si verifica un aumento della temperatura nel corpo, lo stesso reagisce con lo scopo di abbassarla producendo sudore che poi evapora.

Sudare è un normale fenomeno fisiologico che permette di regolare la temperatura corporea e di mantenerla costante, di circa 37°C.

Cambiamenti ormonali

Un cambiamento ormonale comune negli uomini è l’aumento dei livelli di testosterone. Questo accelera il metabolismo perché cerca di modificare l’organismo in uno stato anabolico per depositare più proteine nei muscoli.

Con un aumento del testosterone si possono verificare alcuni cambiamenti, come sentirsi più forti, avere più appetito sessuale, più fiducia in se stessi e più capacità di ripresa in seguito ad attività fisica.

Incremento del ritmo respiratorio

Se ci si allena in maniera molto intensa, il corpo cercherà di riprendersi molto velocemente, fornendo più ossigeno e più nutrienti ai muscoli attraverso il sangue. Grazie a questo processo il ritmo cardiaco e quello respiratorio possono aumentare per diversi giorni dopo l’allenamento.  

Aumento della frequenza cardiaca

Solitamente in stato di riposo, la frequenza cardiaca è abbastanza bassa. Migliore è lo stato fisico della persona minore sarà la sua frequenza cardiaca.

Questo non avviene invece nelle ore successive ad un allenamento intenso, lo possiamo percepire dal battito del nostro polso che è più accelerato del solito. Ciò è un sintomo che il nostro organismo sta recuperando dall’allenamento.

Minore sensazione di sazietà

Un segnale evidente che il nostro metabolismo è accelerato è che abbiamo bisogno di mangiare più quantità di cibo per sentirci sazi. Inoltre, la sensazione di sazietà dura meno tempo.

Questo capita perché l’organismo digerisce gli alimenti molto più velocemente attivando più enzimi digestivi e scomponendo più rapidamente i componenti essenziali per la ricostruzione muscolare.

Metabolismo veloce: conseguenze

Quando il metabolismo funziona più velocemente, la persona brucia molti grassi che, quindi, non vengono immagazzinati nell’organismo e può avere una fame vorace.

Generalmente si ha una corporatura minuta, si tratta di persone magre con un indice di massa corporea inferiore a 20.

Metabolismo veloce: perché non si riesce ad ingrassare

Fare una dieta “ingrassante” non significa abbuffarsi di merendine o cibi da fast food.

In generale le persone con un metabolismo basale veloce commettono alcuni dei seguenti errori nutrizionali e dietetici:

  • Alto consumo di grassi e zuccheri, normalmente si tratta di prodotti industriali (succhi, cioccolati, patatine) che non apportano all’organismo né vitamine né minerali.
  • Si dimenticano di mangiare, generalmente si saltano gli spuntini di metà mattina o quelli pomeridiani.
  • Non programmano la propria alimentazione, pensando che possano mangiare qualsiasi cosa dato che non tendono a prendere peso facilmente.

Chi si ritrova a fare tali errori dovrebbe essere educato, soprattutto i bambini, all’importanza di un’alimentazione sana ed equilibrata che comprenda proteine, fibre, vitamine e minerali, in quanto ne va, in primis, della sua salute. Gli adulti, nel caso si tratti di bambini, devono collaborare supportandoli in questo processo e preparando loro pasti salutari.

In ogni caso, è consigliabile sempre chiedere un consulto al proprio medico che se necessario fornirà una dieta adeguata. Le cause di un metabolismo veloce, così come quello lento, variano da persona a persona, quindi solo uno specialista saprà dirti cosa è meglio fare nel tuo caso specifico.

Se il metabolismo veloce deriva da cause genetiche, non vi sono soluzioni definitive che possono risolvere il problema in toto, però si può progressivamente migliorare. Uno dei consigli dei medici, spesso, è quello di consumare piccoli pasti più volte al giorno, così da garantire al corpo il giusto fabbisogno di energia e nutrimento.

Metabolismo veloce: consigli

Alle persone con un metabolismo veloce è consigliato seguire questi piccoli accorgimenti:

  • Andare da un medico per assicurarsi che non si soffra di alcuna patologia che causa questo disturbo. In caso di ipertiroidismo, gli alimenti “bociogeni”, come il cavolo, ravanelli, broccoli, cereali, soia, dovrebbero essere evitati in quanto ad esempio nel caso dei broccoli, contengono delle sostanze conosciute come goitrogeni. Queste, quando sono assimilate, rendono difficile l’assorbimento dello iodio.
  • Avere come punto di riferimento il peso forma indicatoci da un medico o da un nutrizionista.
  • Pianificare l’alimentazione, che dovrà essere molto ricca di carboidrati complessi. L’ideale per degli spuntini tra i pasti ad esempio sarebbe mangiare un panino con un po’ di formaggio. Mangiare cinque volte al giorno, seguendo una dieta equilibrata ricca di omega tre.
  • Non saltare i pasti. Normalmente le persone con un metabolismo veloce mangiano molto ma si dimenticano di fare gli spuntini oppure saltano alcuni pasti per stress, mancanza di tempo, ecc.
  • Mangiare bene, tralasciando i cibi industriali. Sono molto più salutari, infatti, i dolci fatti in casa rispetto a cioccolati e merendine industriali.
  • Dedicarsi ad un’attività rilassante come lo yoga, può aiutare il sistema nervoso ad essere meno teso.

Metabolismo veloce: composizione corporea

Una persona con un determinato peso e una maggiore massa magra (che include i tessuti connettivi, i muscoli e le ossa) brucia più calorie di una persona con una massa magra inferiore. Pensiamo ad un atleta e ad una persona con un peso simile: colui che avrà un corpo più muscoloso avrà un metabolismo più veloce.  

Allo stesso modo una persona muscolosa e magra che, ad esempio, pesa 54 chili, potrà avere una quantità salutare di massa magra e un metabolsimo relativamente veloce; tuttavia, una persona dello stesso peso, potrebbe avere molta meno massa magra e più massa grassa, quindi il suo metabolismo sarà più lento.

L’apparenza di una persona, quindi, non conta in assoluto, in quanto persino per una persona naturalmente magra, l’alimentazione e l’esercizio sono importanti per prevenire malattie croniche.

Metabolismo veloce: attività fisica

Le nostre necessità metaboliche basali, che si fondano sul nostro peso, la nostra composizione corporea e altri fattori, sono solo una delle variabili coinvolte nella determinazione della quantità di calorie che bruciamo.

Un altro fattore importante per determinare il totale delle calorie che consumiamo è quanta attività fisica facciamo. Questo è importante perché il metabolismo rispetto ad essa, può variare considerevolmente, a seconda di quanto attivi siamo. Inoltre, tutto ciò determina di quante calorie abbiamo bisogno ogni giorno per mantenere il nostro peso.  

Sebbene non abbiamo alcun controllo sulla nostra determinazione genetica che influisce sul metabolismo, l’attività fisica, sia essa la pratica di uno sport o intesa come movimento quotidiano (camminare, fare le pulizie ecc), può sopperire al 15- 30% delle nostre necessità metaboliche.

Migliori prodotti per un Metabolismo veloce

Ultrametabolismo
Drena i Liquidi in Eccesso!
Riattiva il metabolismo!
Ordina qui!
Garcinia Cambogia
Senza additivi e senza glutine!
60% HCA di estratto secco!
Ordina qui!
Aloe Ferox
Fino - 6Kg in un mese!
Brucia direttamente il grasso, anche localizzato!
Ordina qui!
Spirulina Fit
Attiva il metabolismo!
Depura fegato e intestino!
Ordina qui!

Ultrametabolismo

Ultrametabolismo è un integratore alimentare venduto in forma di sciroppo, il cui scopo è quello di stimolare il metabolismo, accelerandolo in maniera naturale per combattere i problemi di peso.

Ultrametabolismo
Drena i Liquidi in Eccesso!
Riattiva il metabolismo!
Ordina qui!

La sua azione combinata riesce anche a contrastare la ritenzione idrica, responsabile dell’accumulo di liquidi nell’organismo, combattendo così la cellulite e gli inestetismi ad essa collegati. Vediamo gli ingredienti da cui è composto: Cardo Mariano, Caffè Verde, bromelina dell’Ananas, Arancio amaro, Fillanto e Curcuma.

Se vuoi saperne di più, leggi anche:

Garcinia Cambogia

Garcinia Cambogia è uno degli integratori più efficaci per perdere peso in maniera rapida e naturale. La sua azione si basa su un incremento del metabolismo, ma non solo. 

Il suo ingrediente principale, come dice il nome, è la Garcinia Cambogia, o tamarindo, un frutto esotico usato da secoli nella cucina tradizionale per le sue proprietà di soppressione e controllo dell’appetito. Questo alimento contiene inoltre acido idrossicitrico (HCA), un antiossidante che agisce sull’organismo eliminando i grassi e il colesterolo in eccesso.

Garcinia Cambogia
Senza additivi e senza glutine!
60% HCA di estratto secco!
Ordina qui!

Come è facile intuire, i principi attivi di Garcinia Cambogia riescono a convogliare i processi metabolici verso il consumo dei grassi. Abbiamo quindi un prodotto che vi permetterà di dimagrire velocemente, fondato su un ingrediente dall’efficacia comprovata molto apprezzato sia in campo medico che nutrizionistico.

Se vuoi saperne di più, leggi anche:

Aloe Ferox

Aloe Ferox è un integratore per dimagrire in pillole prodotto da Natural Fit, azienda italiana che da anni opera con successo nel settore dell’alimentazione e del benessere. All’interno di ogni capsula troviamo due ingredienti davvero eccezionali, l’aloe ferox e il tè verde, che in base a numerosi studi hanno dimostrato di avere un’efficace capacità brucia grassi.

In particolare, il primo è associato anche ad una comprovata azione digestiva e depurativa, mente il secondo, grazie all’elevato effetto antiossidante, svolge una funzione energizzante e stimola efficacemente il metabolismo.

Aloe Ferox
Fino - 6Kg in un mese!
Brucia direttamente il grasso, anche localizzato!
Ordina qui!

Le capsule di Aloe Ferox quindi, se assunte in modo corretto, aiutano a perdere peso, ridurre i depositi di grasso, riattivare il metabolismo, migliorare il processo digestivo e depurare l’organismo da scorie e tossine

Il produttore assicura che uno dei primi effetti sarà proprio la scomparsa di quella fastidiosa sensazione di costipazione che spesso è sintomi di un metabolismo rallentato e di un cattivo funzionamento del processo digestivo.

Se vuoi saperne di più, leggi anche:

Spirulina Fit

Spirulina Fit è un integratore per dimagrire che agisce con un duplice effetto sull’organismo. Da un lato, la sua azione saziante consente di contrastare gli attacchi da fame nervosa, aiutando a rispettare le porzioni previste dalla dieta ed evitando di mangiare fuori pasto. Dall’altro, innesca un importante effetto termogenico che permette di riattivare il metabolismo, aumentando il consumo calorico per favorire l’eliminazione dei grassi.

Spirulina Fit
Attiva il metabolismo!
Depura fegato e intestino!
Ordina qui!

Uno degli aspetti che distinguono questo prodotto dalla concorrenza è la totale assenza di caffeina. Presente in molti altri termogenici, si tratta di una sostanza non ben tollerata da tutti (basti pensare ai casi di ipertensione). In questo modo Spirulina Fit diventa veramente accessibile alla stragrande maggioranza delle persone, senza il rischio di effetti collaterali.

Parliamo di un prodotto completo, adatto a integrare qualunque dieta per dimagrire velocemente e che garantisce inoltre un buon apporto proteico derivato dalla composizione dell’Alga spirulina.

Se vuoi saperne di più, leggi anche:

Conclusioni

Chi soffre di disturbi legati al malfunzionamento del metabolismo, sia esso veloce o lento, deve sempre fare riferimento ad uno specialista. Non si può pensare di agire in autonomia, facendosi da soli una diagnosi.

Sarà compito del medico specialista o del nutrizionista, attraverso analisi ed esami, capire quale sia il vostro quadro clinico, individuare la causa del disturbo e procedere col somministrare una dieta adeguata.

Potrebbero interessarti anche:

Da cosa dipende un metabolismo veloce o lento?

Si deve a fattori genetici, all’età, al sesso a quanta attività fisica facciamo durante la giornata.

Come faccio a sapere se ho un metabolismo veloce?

Ci sono alcuni sintomi che ci possono aiutare nel capirlo. Ad esempio, le persone con un metabolismo accelerato mangiano di più e si sentono più energiche. In linea di massima, le persone che accusano molto il freddo hanno un metabolismo più lento di quelle che, al contrario, sentono sempre caldo. Infine, le persone con un metabolismo veloce hanno spesso fame.

Andare spesso di corpo può essere sintomo dell’avere un metabolismo veloce?

No, significa semplicemente che il tuo apparato digerente e il tuo intestino lavorano molto bene, sono regolari e funzionanti.

Le persone magre hanno un metabolismo veloce?

Non è detto. Ci sono persone magre pur avendo un metabolismo piuttosto lento. Essere magri non è per forza di cose sintomo di un metabolismo lento. Magari semplicemente sono magre perché mangiano bene, in maniera equilibrata e fanno tanto sport.

La massa magra brucia più calorie della massa grassa anche a riposo?

Sì, solitamente cervello, cuore, reni e fegato usano molta energia, anche se a riposo. I muscoli e l’apparato digerente, invece, ne usano poca.

 

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora (è gratuito).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.