Rimedi pelle grassa: Ecco quali sono quelli più risolutivi

0

L’epidermide di ciascuno di noi è caratterizzata dalla presenza di sebo. Sotto ognuno dei nostri pori c’è, infatti, una ghiandola sebacea che produce oli naturali chiamati sebo. La funzione del sebo è quella di mantenere la pelle idratata e sana. In alcune persone, tuttavia, le ghiandole sebacee possono produrre troppo olio. Questo è ciò che determina la pelle grassa, che sarà quindi caratterizzata da un aspetto oleoso e impuro. Può colpire tutto il volto oppure solo alcune parti: in tal caso si parla di pelle mista. Vediamo insieme quali sono i rimedi per la pelle grassa più risolutivi.

Rimedi per la pelle grassa: Alcuni piccoli accorgimenti

La pelle grassa e impura è piuttosto difficile da trattare. Tuttavia, per ridurne i sintomi, è possibile adottare alcuni piccoli accorgimenti del tutto privi di conseguenze od effetti collaterali quali ad esempio:

  • Lavarsi il viso almeno 2 volte al giorno con un sapone delicato come quello a base di glicerina;
  • Applicare delle carte assorbenti che vi permetteranno di eliminare l’olio in eccesso dal viso per ridurre al minimo la pelle lucida e grassa;
  • Utilizzare maschere purificanti a base di sostanze naturali come l’argilla verde o la farina di avena per assorbire il sebo in eccesso e migliorare le condizioni della vostra cute.

Anche una dieta priva di alcuni cibi malsani, come i fritti e gli alimenti ricchi di grassi, zuccheri o ingredienti trasformati, può essere utile ad ottenere una riduzione dell’untuosità.

Questo accade perché il cibo spazzatura o gli alimenti troppo raffinati finiscono col favorire l’accumulo di grassi e tossine nel sangue e nel fegato, favorendo la formazione di pelle grassa.

La dieta ideale per chi soffre, quindi, di pelle grassa dovrebbe essere basata su questi alimenti:

  • Pane e pasta integrali;
  • Frutta, verdure e altri alimenti di origine vegetale come i legumi;
  • Carni bianche e magre al posto di carni rosse, salumi e insaccati;
  • Pesce, soprattutto le qualità ricche acidi grassi polinsaturi come omega 3 quali salmone, sardine e sgombro;
  • Lievito di birra e yogurt magro, alimenti che, grazie all’elevato contenuto di pro biotici, possono essere utili per controllare la produzione di sebo.

Possono, infine, rivelarsi utili una corretta idratazione a base di sola acqua, l’utilizzo di grassi sani come l’olio extravergine di oliva ricco di vitamina E e l’eliminazione delle bevande alcoliche che, invece, possono peggiorare le condizioni della cute grassa agendo come vasodilatatori.

Rimedi per la pelle grassa: Quali prodotti utilizzare

Esistono in commercio numerosi prodotti per la cute grassa, impura e con tendenza all’acne. Quelli più efficaci contengono, in genere, ingredienti capaci di normalizzare la produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Alcuni dei più utilizzanti sono il caolino, la betonite, i sali di zinco e l’acido azelaico.

A queste sostanze sebo normalizzanti è utile spesso associare anche ingredienti dalle spiccate proprietà purificanti, antimicrobiche e antibatteriche al fine di limitare la proliferazione batterica. Oltre ai prodotti sintetici come il triclosan e la clorexidrina, è possibile in questo caso ricorrere a rimedi naturali, del tutto privi di effetti collaterali, come l’estratto di tè verde, l’estratto di bardana e alcuni oli essenziali come l’olio di limone e quelli di menta ed eucalipto.

Infine, per incoraggiare il rinnovo cellulare, pulendo così in profondità il nostro strato corneo, risulta utile utilizzare dei prodotti esfolianti delicati o scrub, meglio se a base di ingredienti naturali, in grado di restituire luminosità e vigore anche alle pelli asfittiche.

Rimedi per la pelle mista

La pelle mista è un particolare tipo di cute grassa che presenta naso, fronte e mento grassi e guance,  zigomi e area del contorno occhi secchi. Chi ha la pelle mista dunque la cute lucida e oleosa in alcune aree del viso e  pelle secca che tira in altre. Spesso sono presenti anche pori più grandi del normale a causa delle cellule morte che rimangono bloccate all’interno per via dell’accumulo di sebo e numerosi punti neri, punti bianchi e altre impurità.

La pelle mista non è molto facile da trattare. L’uso di alcuni prodotti per la cura della pelle potrebbe, infatti, offrire maggiore umidità alle zone secche, ma aumentare la lucentezza a quelle grasse, oppure al contrario contribuire alla disidratazione delle parti secche e asciugare a dovere quelle grasse.

La chiave di tutto è l’equilibrio. Come linea generale, chi ha la pelle mista dovrebbe orientarsi per creme e prodotti cosmetici leggeri, in grado di non irritare troppo la pelle, preferibilmente a base di ingredienti naturali e privi di profumo.

Il nostro consiglio, che ovviamente non va preso alla lettera ma misurato in base alle vostre reali condizioni, è quello di optare per prodotti per la pelle grassa qualora la vostra pelle si presentasse più untuosa che secca, oppure al contrario per creme e detergenti per la pelle secca qualora invece presentasse maggiormente i sintomi di disidratazione.

Rimedi per la pelle asfittica

La pelle asfittica è un tipo di pelle mista o grassa in cui non c’è un corretto scambio di ossigeno e sangue fra le cellule. La mancanza di ossigeno causa il “soffocamento” della pelle che si manifesta attraverso la presenza di pori dilatati e impurità (punti bianchi, punti neri e brufoli).

La pelle asfittica ha inoltre un aspetto opaco, spento e ruvido al tatto.  Assume spesso una colorazione grigia o giallastra in quanto la mancanza di ossigeno interferisce anche con il ricambio cellulare, favorendo l’accumulo di sebo e cheratina.

Questo accumulo può, a sua volta, provocare cisti sebacee di piccole dimensioni chiamate “milium” che sono visibili anche in superficie. La cheratinizzazione può, inoltre, rendere molto difficile l’assorbimento di qualsiasi prodotto utile per la cura della pelle.

Molte persone che hanno la pelle asfittica pensano che i punti neri e i comedoni che vedono in superficie siano causati dallo sporco. Invece, come abbiamo visto, la vera causa di queste impurità, così come dei pori dilatati, è legata ad un accumulo di cellule morte e sebo dentro il follicolo pilifero.

Trattandosi non di un tipo di pelle a sé ma di una variante della pelle grassa o mista, non esistono prodotti specifici per la cute asfittica. Appare dunque evidente come la pelle di questo tipo possa trarre grande beneficio dall’uso di alcuni prodotti per la cura della pelle grassa o mista quali ad esempio:

  • Detergenti e creme delicate e prive di grassi, oli e altre sostanze che appesantiscono la pelle e ostruiscono i pori;
  • Maschere purificanti a base di ingredienti naturali che rimuovono delicatamente le cellule morte e asciugano la pelle dall’olio in eccesso;
  • Tonici lievemente astringenti che contribuiscono a compattare la pelle, restringendo i pori;
  • Esfolianti delicati a base di microsfere e grani morbidi capaci di rimuovere le impurità e lo strato corneo depositato senza provocare danni alla nostra barriera cutanea.

Rimedi naturali contro la cute grassa

Anche per la cute grassa, così come per quella secca, esistono alcuni rimedi assolutamente naturali che non presentano effetti collaterali quindi possono essere utilizzati da tutti senza problemi. Ecco quelli più utilizzati:

  • Miele: è uno degli ingredienti naturali più usati per la cura dei capelli e della pelle. Grazie alle sue proprietà antibatteriche e antisettiche, è molto utile anche per lenire i sintomi di cute grassa e soggetta all’acne;
  • Argilla verde: è un trattamento naturale molto popolare per la pelle grassa e l’acne a causa dell’elevata capacità assorbente;
  • Farina d’avena: aiuta a calmare la pelle infiammata, assorbire l’olio in eccesso e rimuovere la pelle morta dagli strati superiori dell’epidermide;
  • Albumi e succo di limone: hanno entrambi una forte proprietà astringente che aiuta a restringere i pori. Gli albumi sono da evitare da chi ha un’allergia alimentare alle uova;
  • Mandorle: usate come scrub funzionano sia per esfoliare la pelle, che per eliminare oli in eccesso ed impurità. Non usare in caso di allergia alimentare alla frutta secca;
  • Pomodori: sono ricchi di acido salicilico, rimedio comunemente utilizzato contro l’acne. Gli acidi nei pomodori possono aiutare ad assorbire gli oli in eccesso della pelle e disostruire i pori.

Conclusioni

I rimedi pelle grassa consistono prima di tutto in alcuni piccoli accorgimenti quali lavarsi il viso almeno 2 volte il giorno e utilizzare maschere purificanti.

I prodotti per la cura della pelle più adatti a questo tipo di pelle sono quelli che contengono ingredienti capaci di normalizzare la produzione di sebo come il caolino, la betonite, i sali di zinco e l’acido azelaico.

A queste sostanze possono anche essere associati ingredienti dalle spiccate proprietà purificanti, antimicrobiche e antibatteriche al fine di limitare la proliferazione batterica. Infine, per incoraggiare il rinnovo cellulare, pulendo così in profondità il nostro strato corneo, risulta utile utilizzare degli esfolianti delicati.

Per avere altri consigli su come eliminare brufoli e punti neri leggete anche:

Vi potrebbe interessare:

Domande frequenti rimedi pelle grassa

Cos’è la pelle grassa?

La pelle grassa è un tipo di pelle caratterizzato da eccesso di sebo dovuto ad iperattività delle ghiandole sebacee.

Quali accorgimenti occorre utilizzare per ridurre i sintomi di pelle grassa?

Alcuni accorgimenti che è possibile utilizzare contro la pelle grassa consistono nel lavarsi il viso almeno 2 volte al giorno, applicare delle carte assorbenti per eliminare l’olio in eccesso, infine utilizzare maschere purificanti a base di sostanze naturali come l’argilla verde o la farina di avena.

Quali sono i prodotti per la cura della pelle migliori per la cute grassa?

I migliori prodotti per la cute grassa sono quelli che contengono ingredienti capaci di normalizzare la produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee.

Cos’è la cute mista?

La pelle mista è un particolare tipo di cute grassa che presenta naso, fronte e mento grassi e guance, zigomi e area del contorno occhi secchi.

Cos’è la pelle asfittica?

La pelle asfittica è un tipo di pelle mista o grassa in cui non c’è un corretto scambio di ossigeno e sangue fra le cellule. La mancanza di ossigeno causa il “soffocamento” della pelle che si manifesta attraverso la presenza di pori dilatati e impurità (punti bianchi, punti neri e brufoli).

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora (è gratuito).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.