Rimedi pelle secca: Ecco quali sono quelli più risolutivi

Pubblicato: 10 Aprile, 2020 di Sara

La pelle secca è un tipo di pelle caratterizzato da arrossamento, prurito e desquamazione. È dovuto a perdita di liquidi dagli strati più superficiali dell’epidermide per motivi genetici o l’età.  Può essere però aggravato dal contatto con agenti atmosferici o sostanze irritanti. Scopriamo di seguito quali sono i rimedi per la pelle secca più risolutivi.

Rimedi per la pelle secca: Cambiare abitudini di vita

Nel caso di pelle secca, una delle prime cosa da fare consiste nell’ adottare alcune modifiche alle proprie abitudini quotidiane. Questi rimedi permettono di mantenere intatta la nostra barriera cutanea, facendo in modo che mantenga il giusto grado d’idratazione.

Ecco dunque quali sono le cose più importanti da fare:

  • Evitiamo bagni o docce troppo prolungati: il contatto con l’acqua può, infatti, provocare secchezza cutanea.
  • In inverno, quando usciamo, indossiamo sempre guanti, cappello e sciarpa: anche un clima troppo rigido può aggravare una condizione di pelle secca.
  • In estate, proteggiamo la pelle con una crema con fattore di protezione adeguato al nostro fototipo: anche i raggi UV possono seccare la cute ed esporci ad altri problemi cutanei come macchie sulla pelle, scottature e cancro alla pelle.
  • Scegliamo prodotti per la cura della pelle adatti al nostro tipo di pelle: se abbiamo la pelle secca è meglio usare creme con oli e grassi aggiunti che nutrono e idratano a fondo la pelle.
  • Indossiamo abiti in fibre naturali che lasciano traspirare la pelle: le fibre sintetiche possono ostruire i pori peggiorando rossore ed irritazione.
  • In casa, installiamo un umidificatore: anche l’aria troppo secca in un ambiente chiuso può contribuire ad aggravare alcuni sintomi di pelle secca, come il prurito e la desquamazione.
  • Durante le faccende domestiche proteggiamo le mani con guanti di gomma: il contatto con acqua e detergenti aggressivi contribuisce notevolmente ad esacerbare il problema.
  • Eliminiamo il fumo e gli alcoolici: sia il bere che il fumare oltre a far male alla salute, hanno effetti negativi anche sulla pelle in quanto riducono l’apporto di liquidi all’interno della nostra epidermide.
  • Adottiamo una dieta sana: bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno e mangiare alimenti ricchi di liquidi, minerali e vitamine è indispensabile per avere una cute elastica, ben idratata e in salute.

Rimedi per la pelle secca: Quali prodotti utilizzare

Idratare la pelle in profondità è di sicuro uno dei passaggi fondamentali per sconfiggere la cute secca. Oltre che dall’interno, dunque bevendo molto e assumendo cibi sani, è possibile assicurare alla nostra pelle una corretta idratazione utilizzando prodotti per la cura della pelle adeguati.

In particolare, per contrastare quella fastidiosa sensazione di “pelle che tira” che è tipica della cute secca sarà opportuno scegliere creme o lozioni a base di oli, burri e altre sostanze umettanti ed emollienti come le cere vegetali che aiutano a trattenere l’acqua.

Anche le creme o i sieri a base di collagene o acido ialuronico, che sono sostanze naturalmente presenti nella nostra epidermide, sono particolarmente indicati per idratare e nutrire la pelle secca in profondità, contrastando efficacemente i segni tipici dell’invecchiamento, come rughe e segni di espressione.

L’uso di cosmetici a base di idrocarburi sintetici come la vasellina e la paraffina liquida, molto diffuso fino a poco tempo per contrastare la pelle secca, risulta oggi meno frequente a causa dei numerosi effetti collaterali di queste sostanze. Vengono impiegati solamente in situazioni estreme e sotto stretto controllo medico.

Un altro tipo di sostanza che può infine rivelarsi per limitare la desquamazione della pelle secca è l’acido glicolico a basse concentrazioni. Ad esso è associato un elevato potere esfoliante, dunque in grado di stimolare il rinnovo cellulare.

Rimedi pelle secca nei casi più gravi

Nei casi più gravi di secchezza cutanea (ad esempio, nel caso di “xerosi”) o quando la pelle secca è aggravata da sovra infezioni legate a ferite aperte, sarà opportuno rivolgersi ad un dermatologo. Lo specialista potrebbe prescrivere:

  • Creme topiche a base di steroidi come l’idrocortisone per alleviare il prurito e l’infiammazione;
  • Creme antibiotiche o antibiotici per via orale quando ci sono graffi e si è sviluppata un’infezione;
  • Farmaci a base di corticosteroidi per via orale nel caso di infiammazioni dolorose e/o molto estese.

Rimedi naturali contro la secchezza cutanea

Nei soggetti con pelle secca allergici o particolarmente sensibili all’uso di creme a base di ingredienti sintetici, esiste la possibilità di ricorrere a prodotti naturali. Si tratta di ingredienti già disponibili in natura che, quando vengono applicati sulla pelle,contribuiscono a migliorare in modo permanente alcuni sintomi di secchezza cutanea. Ecco quali sono:

  • Olio extravergine di oliva: uno degli alimenti cardine della Dieta Mediterranea, contiene acido oleico e sostanze antiossidanti come polifenoli e vitamina E che contribuiscono a mantenere la pelle giovane, fresca e ben idratata.
  • Argan puro: è un vero toccasana per la pelle secca grazie al forte contenuto di grassi insaturi che contribuiscono a mantenere intatto il naturale equilibrio idrolipidico della pelle.
  • Olio di cocco: l’olio di cocco  è ricco di acidi grassi capaci di svolgere un’azione nutriente, idratante ed emolliente sulla nostra cute.
  • Burro di karitè: è una sostanza che si ricava dai semi della Vitellaria Paradoxa, pianta originaria dell’Africa, cui sono associate straordinarie proprietà lenitive ed emollienti.
  • Aloe vera: il gel che si ricava da questa pianta, grazie alla presenza di vitamine, minerali e antiossidanti, possiede eccellenti proprietà lenitive, idratanti e rinfrescanti. Favorisce inoltre la rigenerazione cellulare e la cicatrizzazione, per cui si rivela utile nel caso di ulcere, scottature solari e dermatiti.
  • Avena colloidale: ricavata dalla farina d’avena, è un antico rimedio usato anche dalle nostre nonne contro la pelle secca ed irritata. Va aggiunta all’acqua della vasca da bagno.
  • Amido di riso: usato soprattutto per il bagnetto dei neonati, è ottenuto dalla lavorazione dell’ Oryza sativa, nome botanico del riso. Si presenta sotto forma di una polvere impalpabile di colore bianco, priva di odore e sapore, da disciogliere dentro il bagno. È molto efficace per lenire prurito, rossore e desquamazione delle pelli secche.

Conclusioni

I rimedi pelle secca più importanti consistono nell’ adottare alcune modifiche alle proprie abitudini di vita, come limitare l’immersione in acqua e coprirsi bene quando fa freddo. Anche eliminare alcuni vizi come quello del fumo possono contribuire a ridurre i sintomi di secchezza cutanea.

Un altro aspetto molto importante e non trascurabile riguarda la scelta dei prodotti per cura della pelle idonei al proprio tipo di pelle. In molti casi, l’uso di prodotti a base di ingredienti naturali può rivelarsi risolutivo.

Ti potrebbe interessare anche:

Domande frequenti sui rimedi pelle secca

Cos’è la pelle secca?

La pelle secca è un tipo di pelle caratterizzato da arrossamento, prurito e desquamazione. È dovuto a perdita di liquidi dagli strati più superficiali dell’epidermide per motivi genetici o legati all’età. Può essere aggravato dal contatto con agenti atmosferici o sostanze irritanti.

Cosa occorre fare per ridurre i sintomi di pelle secca?

Per ridurre i sintomi di pelle secca, occorre adottare alcune modifiche alle proprie abitudini quotidiane, come limitare l’esposizione all’acqua, agli agenti atmosferici e alle sostanze irritanti. Questi rimedi permettono di mantenere intatta il più a lungo possibile la nostra barriera cutanea, facendo in modo che mantenga il giusto grado d’idratazione.

Perché l’alcool e il fumo fanno male alla pelle secca?

Sia il bere che il fumare oltre a far male alla salute, hanno effetti negativi anche sulla pelle in quanto riducono l’apporto di liquidi, sangue, ossigeno e altre sostanze nutrienti all’interno della nostra epidermide.

Quali sono i prodotti per la cura della pelle migliori per la cute secca?

Per contrastare quella fastidiosa sensazione di “pelle che tira” che è tipica della cute secca sarà opportuno scegliere creme o lozioni a base di oli, burri e altre sostanze umettanti ed emollienti come le cere vegetali che aiutano a trattenere l’acqua. 

Cosa fare nei casi più gravi di secchezza cutanea?

Nei casi più gravi di secchezza cutanea, sarà opportuno rivolgersi ad un medico il quale potrebbe prescrivere creme topiche a base di steroidi come l’idrocortisone per alleviare il prurito e l’infiammazione, creme antibiotiche o antibiotici per via orale oppure farmaci a base di corticosteroidi per via orale nel caso di infiammazioni dolorose e/o molto estese.

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.