Salute e sport: Un legame indissolubile

Pubblicato: 12 Maggio, 2022 di Giulia

La salute e il benessere dell’individuo si basano su tre pilastri fondamentali: una dieta equilibrata, l’assenza di abitudini dannose (fumo, alcolismo, tossicodipendenza) e la pratica dell’esercizio fisico. In questo articolo parleremo di questo terzo punto, sottolineando le forti relazioni tra salute e sport.

Lo stile di vita attuale genera squilibri psicologici legati allo stress, all’ansia o alla concentrazione. La soluzione a questi problemi può provenire da una pratica sportiva regolare e controllata, poiché fornisce un equilibrio mentale che influisce nella percezione del benessere generale.

Sport e salute sono strettamente collegati poiché la pratica sportiva implica un miglioramento delle condizioni fisiche proporzionale alla quantità e alla qualità dell’esercizio che eseguiamo. Tuttavia, direttamente connesso allo stato fisico di ogni persona è il suo equilibrio psicologico, i cui benefici  rendono l’esercizio un’attività necessaria a qualsiasi età.

Nel corso di questo articolo analizzeremo in profondità questo legame tra salute e sport ed evidenzieremo tutti i vantaggi di una vita attiva.

Inoltre, suggeriremo un prodotto utilissimo per chi vuole trovare le energie per dedicarsi allo sport e intraprendere finalmente uno stile di vita più sano.

Nutrigo Mass Lab
Costruisci la tua massa muscolare
Aumenta la tua forza
Acquisto

Salute e sport: Perché lo sport è così importante per avere e mantenere uno stato di salute ottimale

L’esercizio fisico influenza positivamente non solo l’aspetto fisico, ma anche quello mentale. Le persone che praticano sport regolarmente sanno molto bene che questa pratica consente loro di ottenere resistenza muscolare, di essere più flessibili, sentirsi bene con la propria immagine e, soprattutto,  più soddisfatti e felici. È, insomma, un elemento fondamentale se si vuole mantenere una vita attiva.

Questa vasta gamma di benefici ha un senso in quanto l’esercizio fisico agisce sulle persone in modo globale e trasversale. Ciò significa che, ad esempio quando corriamo, non solo esercitiamo i muscoli delle gambe e delle braccia, ma riattiviamo anche la circolazione sanguigna e il cuore, rilasciando ormoni come serotonina, dopamina o endorfine.

Gli ormoni di cui sopra agiscono come se fossero farmaci e antidolorifici naturali, con il potere di fornirci felicità, euforia e controllo efficace dell’ansia e dello stress.

Praticare sport, una nuova attitudine mentale

Alzarsi dal divano e iniziare a fare esercizio fisico consente di porre fine a una pratica sedentaria che può degenerare in malattie coronariche o neurovascolari. Questo primo passo rappresenta per il nuovo atleta un importante cambiamento nello stile di vita, un cambiamento mentale.

Il benessere psicologico è la somma di molti fattori.

Sebbene sia ancora allo studio l’impatto decisivo dell’esercizio fisico sulla salute mentale, lo sport agisce sul sistema nervoso centrale, stabilizzando alcune proteine ​​e prevenendo la comparsa di malattie causate dal collasso dell’equilibrio di queste sostanze. Tra le proteine ​​endogene generate dall’esercizio fisico, le endorfine come neurotrasmettitori sono in grado di generare una sensazione di rilassamento e felicità.

Pertanto, il miglioramento dell’equilibrio mentale dovuto all’attività fisica non è una sensazione soggettiva ma un processo fisiologico oggettivo.

Benefici dell’attività fisica

L’esercizio fisico produce un effetto calmante e rilassante soprattutto quando viene praticato regolarmente. Camminare, andare in bicicletta, correre, ecc, con una durata tra 10 e 30 minuti e un’intensità fisica media, sono in grado di fornirci una sensazione di benessere generalizzato.

I benefici sui nostri corpi e sulle nostre menti sono così numerosi che, quando ci troviamo a metterli nero su bianco, abbiamo il dubbio di dimenticarne qualcuno. In questo articolo, abbiamo voluto evidenziare due tipologie di vantaggi, uno per il corpo e uno per la mente.

Per il corpo

Cuore

La pratica dell’esercizio fisico apporta una serie di benefici per il cuore come la riduzione della frequenza cardiaca a riposo. Quando viene fatto un certo tipo di sforzo, la quantità di sangue che viene espulsa dal cuore aumenta ad ogni battito. Cioè, c’è una maggiore efficienza da parte del cuore, usando meno energia per lavorare. Inoltre l’attività fisica, favorisce la circolazione all’interno del muscolo cardiaco.

Sistema circolatorio

È il sistema composto dal cuore e dai diversi vasi sanguigni, responsabile della distribuzione del sangue in tutto il corpo, aiutando i tessuti a ottenere ossigeno e sostanze nutritive sufficienti ed eliminare i residui.

Attraverso la pratica sportiva, il sistema circolatorio è in grado di ridurre la pressione sanguigna,  il numero di coaguli all’interno delle arterie, prevenendo ictus e trombosi cerebrale. Aumenta, altresì, la circolazione dei muscoli in tutto il corpo e migliora la circolazione del sangue attraverso le vene, prevenendo la formazione di vene varicose.

Metabolismo

Gli effetti benefici della pratica sportiva sul metabolismo sono molteplici, vediamoli di seguito:

  • Migliora la capacità di sfruttare l’ossigeno che arriva al corpo attraverso la circolazione.
  • Aumenta l’attività degli enzimi muscolari, elementi che consentono un migliore metabolismo del muscolo e quindi meno necessità di sforzo cardiaco.
  • Aumenta l’assunzione di grassi durante l’attività, che contribuisce alla perdita di peso.
  • Contribuisce alla riduzione del colesterolo.
  • Migliora la tolleranza al glucosio favorendo la cura del diabete.
  • Aumenta la secrezione e il lavoro di diversi ormoni che contribuiscono al miglioramento delle funzioni dell’organismo.
  • Migliora la risposta immunitaria alle infezioni.
  • Rafforza la struttura corporea (ossa, cartilagini, legamenti, tendini) e migliora la funzione del sistema muscolo-scheletrico, contribuendo efficacemente ad una qualità della vita superiore e ad una maggiore indipendenza, in particolare tra gli anziani.
  • Riduce i sintomi gastrici e il rischio di cancro al colon.

Per la mente

Come anticipato prima, quando si pratica sport, si verifica il rilascio di endorfine, neurotrasmettitori che hanno un grande potere analgesico, con proprietà simili a quelle della morfina, promuovendo la sensazione di benessere dopo l’esercizio. Diminuisce anche la sensazione di affaticamento quando si fa esercizio fisico, dando più energia e capacità di lavoro al sistema locomotore. Inoltre si noterà un miglioramento nel conciliare del sonno, soprattutto per i soggetti che soffrono di qualche disturbo di questo tipo.

Salute e benessere: Il fumo

I fumatori che praticano sport, in generale, smettono di fumare più facilmente rispetto alle persone che non lo esercitano. Inoltre, una volta smesso sarà evidente come la capacità polmonare e la resistenza migliorino considerevolmente. In ogni caso, spesso, molte persone continuano a fumare e a praticare sport, nella falsa convinzione che gli effetti dannosi del fumo siano compensati dall’attività fisica.

Tuttavia, nei fumatori che fanno sport, sono stati riscontrati effetti dannosi simili a quelli dei fumatori che non lo praticano. L’unica differenza è che gli atleti o coloro che esercitano regolarmente attività motoria hanno una forma fisica migliore rispetto ai fumatori sedentari. Tuttavia, con il progredire degli effetti dannosi del tabacco, le condizioni fisiche diventano simili tra i fumatori sedentari e i fumatori sportivi.

Altri effetti negativi

Tra gli altri effetti negativi sulla salute, il tabacco ha un effetto sul sistema cardiovascolare e sul sistema respiratorio, che, data la sua importanza durante l’esercizio fisico, è particolarmente rilevante.
Il tabacco è uno dei principali fattori di rischio dei problemi cardiovascolari a causa dell’effetto che provoca sulla parete arteriosa, che porta a uno scarso afflusso di sangue e alla comparsa di coaguli.

Il ruolo dannoso della nicotina è fondamentale in quanto provoca un aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca. Il monossido di carbonio agisce negativamente sulla circolazione sanguigna rendendola difficoltosa, restringendo i vasi sanguigni e aumentando il rischio di formazione di coaguli sanguigni.

Lo sport e il rendimento accademico

L’attività fisica ha un’influenza diretta sulla concentrazione e, quindi, sulla prestazione scolastica degli adolescenti. Una migliore condizione fisica aumenta la concentrazione in classe. La procedura con cui si verifica questo fenomeno avviene in quanto l’attività fisica influenza la forza muscolare, la capacità cardiorespiratoria e l’abilità motoria, che interviene nella trasmissione e nella flessibilità cognitiva, nella memoria migliorando il rendimento accademico.

Lo sport e la vista

La pratica dello sport richiede una buona salute visiva; la percezione delle distanze e della velocità o la percezione spaziale sono abilità essenziali per avere una buona risposta quando si pratica sport. L’equilibrio, così importante per lo sport, dipende anche in gran parte dalla vista. Gli sport – in particolare gli sport di squadra come il calcio o il basket – richiedono anche lo sviluppo di alcune abilità visive, come la visione periferica, che ci consente di controllare ciò che accade sul campo da gioco.

Infine, è importante proteggere adeguatamente la nostra vista quando pratichiamo sport. Ricorda di proteggere i tuoi occhi dal sole e dagli impatti o dai prodotti chimici: questi ultimi si trovano nelle piscine e quindi influiscono su coloro che praticano sport acquatici.

Se hai un problema di rifrazione, ossia nel focalizzare le immagini nitidamente sulla retina, con conseguente visione sfocata,  e vuoi praticare sport senza scocciature, la chirurgia laser potrebbe essere una soluzione a disturbi quali come miopia, ipermetropia o astigmatismo.

Salute e sport: ad ogni età la propria attività fisica

Pertanto, è chiaro che, per i bambini, ma anche per gli adolescenti o gli adulti, l’esercizio frequente ha molteplici benefici a condizione che venga eseguito seguendo le raccomandazioni degli esperti e adattando la frequenza e l’intensità alla nostra capacità e al nostro stato di salute. In questo senso, di seguito forniamo una serie di raccomandazioni indicative sull’attività fisica (frequenza, intensità, durata, tipo) settimanale per ciascuna fascia d’età:

  • Bambini che non camminano ancora: aiutandoli a svolgere attività fisica più volte al giorno in ambienti sicuri, sia attraverso giochi a terra (con palline, giocattoli) o con attività in acqua sorvegliate da adulti.
  • Bambini di età inferiore ai 5 anni: attività fisica di qualsiasi grado di intensità per almeno 3 ore al giorno, con attività strutturate e gioco libero a casa o all’aperto.
  • Tra 5 e 17 anni: un’ora al giorno di attività fisica tra moderata (camminata veloce, bicicletta) e vigorosa (corsa), almeno 3 giorni a settimana di attività che coinvolgono grandi gruppi muscolari.
  • Adulti: attività fisica regolare tutti o quasi tutti i giorni della settimana, 30 minuti per 5 giorni a settimana o 75 minuti settimanali di attività vigorosa oppure una combinazione di entrambi. Si dovrebbe provare a rafforzare i muscoli e la flessibilità.
  • Durante la gravidanza, si consiglia di svolgere attività fisica per mantenersi in buona salute ed evitare i rischi associati alla gestazione. E’ necessario evitare di fare sforzi a lungo sulla schiena, attività subacquee o che comportino il rischio di cadute o colpi, o lo stare in piedi per troppo tempo.
  • Postpartum, è necessario tornare a un’attività fisica adatta al proprio fisico purché sia ​​sicura dal punto di vista medico.
  • Gli over 65 dovrebbero allenarsi 3 giorni alla settimana, adattandosi alle loro condizioni fisiche e alla mobilità e cercando di rafforzare i muscoli e l’equilibrio.

Nutrigo Mass Lab

Se volete iniziare a fare sport ma quando praticate attività fisica vi sentite subito affaticati e stanchi, Nutrigo Mass Lab potrebbe essere la soluzione per voi.

Questo shake proteico, infatti aumenta la forza, la resistenza e l’efficienza. 

Nutrigo Mass Lab
Costruisci la tua massa muscolare
Aumenta la tua forza
Acquisto

Nutrigo Mass Lab si assume sciogliendo 4 misurini della polvere in 200ml d’acqua o in 200ml di latte. La polvere si mescola nell’acqua o nel latte attraverso lo shaker che viene dato in dotazione.

La dose va assunta 1 o massimo 2 volte al giorno in seguito all’allenamento o tra i pasti principali.

Clicca qui per comprare Nutrigo Mass Lab al miglior prezzo

Conclusioni

Non vogliamo concludere questo articolo senza sottolineare quanto sia importante fare sport praticandolo al meglio delle nostre capacità, adattando l’attività fisica alla nostra età, condizione fisica, esperienza pregressa, motivazione. In questo modo, eviteremo lesioni o qualsiasi altro effetto negativo sulla nostra salute.

Una dieta equilibrata e l’esercizio fisico sono, senza dubbio, le chiavi per stare in buona salute. Fare sport, più che un obbligo può diventare un hobby nella tua vita. La trasformazione che avviene praticando sport nella qualità della vita di ognuno di noi è così impattante che l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha affermato che per ogni dollaro investito nello sport, se ne risparmiano tre in salute.

Naturalmente non si tratta di cercare disperatamente di vincere medaglie od ottenere chissà quali risultati sportivi, ma di superare lo stile di vita sedentario e tanti altri problemi connessi, comuni nella società attuale.

Leggi anche:

Salute e sport: Domande frequenti

Perché lo sport è importante per la salute?

L’esercizio fisico è una parte importante di uno stile di vita sano. Lo sport aiuta a prevenire molti problemi di salute, aumenta la forza, l’energia e a ridurre lo stress. Può anche aiutare a mantenere un peso corporeo sano e a ridurre l’appetito.

Qual è il migliore sport per rimanere in buona salute?

Dipende dalla condizione fisica di ognuno di noi, dalla fascia d’età e dalla motivazione. In generale ogni età prevede attività sportiva moderata o vigorosa, l’importante è muoversi.

Quali sono i benefici dello sport sulla salute?

Lo sport ha benefici sia sulla salute fisica, sia su quella mentale e psicologica. L’esercizio fisico migliora la funzione mentale, l’autonomia, la memoria, la velocità, l’immagine che abbiamo del nostro corpo e la sensazione di benessere. Si verifica una stabilità nella personalità caratterizzata da ottimismo, euforia e flessibilità mentale.

Qual è la relazione tra sport e salute?

Lo sport è salute, offre molti benefici e benessere non solo fisico. Serve anche per svagarsi. Inoltre, l’esercizio fisico regolare aiuta a prevenire i gravi problemi di salute associati al sovrappeso o all’obesità.

Ci sono differenze, in merito alla salute, tra fumatori sedentari e fumatori sportivi?

Nei fumatori che fanno sport, sono stati riscontrati effetti dannosi simili a quelli dei fumatori che non lo praticano. L’unica differenza è che gli atleti o coloro che esercitano regolarmente attività motoria hanno una forma fisica migliore rispetto ai fumatori sedentari.
 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.