Osteocondrosi: Cause, Sintomi e Trattamento

0

L’osteocondrosi, o osteocondrite, è una patologia che riguarda l’apparato scheletrico. In particolare, si tratta di una condizione che colpisce le ossa e la cartilagine di un’articolazione. I sintomi più comuni sono dolore e gonfiore e nei casi più avanzati possono manifestarsi anche debolezza e rigidità articolare.

Quando l’osso si stacca (osteocondrite dissecante) e il frammento rimane intrappolato nell’articolazione, può essere necessario il ricorso ad un intervento chirurgico. Altrimenti, vengono in genere prescritti farmaci per controllare il dolore, riposo e fisioterapia. 

artrolux plus cream
Stimola la sintesi del collagene!
Aumenta la mobilità!
Acquisto
flekosteel
Allevia la sindrome del dolore!
Efficace per osteocondrosi e artrosi!
Acquisto
tibettea active joint
Allevia rapidamente il dolore!
Ripristina le articolazioni!
Acquisto

Vediamo insieme, nei paragrafi che seguono tutto quello che c’è da sapere sull’osteocondrosi.

Osteocondrosi: Cause e fattori di rischio

L’osteocondrosi si verifica, in genere, quando l’osso al di sotto della cartilagine di un’articolazione viene danneggiato a causa di traumi o malattie che interrompono il regolare flusso di sangue. Questo fa sì che una parte dell’osso vada in necrosi, staccandosi progressivamente dall’articolazione.

Le cause che possono portare una riduzione della vascolarizzazione, o ischemia, dell’osso sono molteplici:

  • Infortuni e lesioni, anche di modesta entità: piccoli episodi multipli di traumi minori possono, alla fine, danneggiare l’osso;
  • Alcune malattie delle articolazioni come la malattia di Legg-Calve-Perthes , che colpisce l’anca, la malattia di Panner, che colpisce il gomito, la malattia di Frieberg o infrazione di Frieberg, che colpisce il secondo dito del piede, la malattia di Kohler, che colpisce il piede e la malattia di Scheuermann, o cifosi giovanile che invece colpisce le articolazioni della colonna vertebrale;
  • Cause genetiche: alcune persone sono più inclini a sviluppare il disturbo perché questo è scritto nei loro geni.

Dato che questo disturbo è spesso correlato ad attività fisica e infortuni sportivi, esso è più comune negli atleti. Può verificarsi anche in chi fa attività lavorativa pesante.

Un ulteriore fattore di rischio è rappresentato dall’età: i bambini e gli adolescenti fino a 20 anni sono, infatti, quelli più colpiti.

È infine più comune nei maschi, il che potrebbe essere dovuto al fatto che i ragazzi sono a maggior rischio di lesioni rispetto alle ragazze.

Tipi di ostecondrite

L’ostecondrosi può essere di vari tipi a seconda dell’avanzare della malattia. Ecco quindi quali sono i 4 stadi principali:

  • Primo stadio: le estremità dell’osso colpito iniziano ad appiattirsi;
  • Secondo stadio: un frammento dell’osso colpito inizia a staccarsi;
  • Terzo stadio: il frammento è completamente staccato
  • Quarto stadio: il frammento è libero nell’articolazione (ostecondrite dissecante).

I primi due tipi di osteocondrite corrispondenti ai primi due stadi, i sintomi sono ridotti e la prognosi è in genere positiva. Nei tipi restanti, invece, il movimento articolare risulta compromesso e possono esserci delle complicazioni tali da rendere necessario l’intervento chirurgico.

Osteocondrosi: Sintomi

La condizione si verifica più comunemente al ginocchio, ma può presentarsi anche ad anche, gomiti, caviglie e altre articolazioni. Anche se in alcuni casi, l’osteocondrosi può essere del tutto asintomatica, il sintomo più comune è il dolore vicino all’articolazione interessata.

Altri sintomi includono:

  • Gonfiore e tenerezza: la pelle intorno all’articolazione può risultare gonfia e tenera;
  • Articolazioni bloccate o che schioccano: l’articolazione colpita può essere bloccata o schioccare quando si fanno alcuni movimenti;
  • Versamento articolare;
  • Debolezza e rigidità articolare;
  • Gamma di movimento ridotta: potreste non essere in grado di raddrizzare completamente l’arto colpito;

In alcuni casi, l’osteocondrite, soprattutto se di tipo dissecante, può predisporvi al rischio di sviluppare dolori articolari e artrite in quell’articolazione.

Diagnosi di osteocondrosi

Il medico che, a seguito di un esame fisico e del racconto dei sintomi da parte del paziente, dovesse sospettare l’osteocondrosi, provvederà certamente a prescrivere dei test di imaging quali ad esempio:

  • Raggi X allo scopo di mostrare anomalie nelle ossa dell’articolazione;
  • Risonanza magnetica per immagini per avere delle immagini più dettagliate dei tessuti duri e molli, quali ossa e cartilagini;
  • Tomografia computerizzata che consente di produrre immagini in sezione trasversale delle strutture interne al fine di vedere l’osso in dettaglio elevato ed individuare la corretta posizione di eventuali frammenti nel caso di osteocondrite dissecante;

Osteocondrosi: Trattamento

Il trattamento dell’osteocondrosi ha il duplice scopo di ripristinare il normale funzionamento dell’articolazione colpita e alleviare il dolore, oltre a ridurre il rischio di complicanze.

Non esiste però un trattamento singolo funziona per tutti. Ecco quelli più comuni.

Riposo e trattamento conservativo

Nei bambini le cui ossa sono ancora in crescita, il difetto osseo viene in genere trattato solo con un periodo di riposo senza altre misure conservative.

Quando è il ginocchio ad essere colpito, potrebbe essere necessario usare le stampelle per scaricare il peso dell’articolazione ed evitare di correre e saltare per un po’ di tempo.

Nei casi più gravi, il medico potrebbe anche suggerire di indossare una stecca, un gesso o un tutore per immobilizzare l’articolazione per alcune settimane.

Terapia Farmacologica

Il dolore associato alla malattia può essere invece trattato con analgesici da banco o farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).

Fisioterapia

Nei ragazzi più grandi, negli adulti e negli atleti, lo specialista può decidere di prescrivere, insieme o dopo il trattamento conservativo, anche della fisioterapia che in questo caso prevede sia stretching che esercizi di rafforzamento per i muscoli che supportano l’articolazione coinvolta.

La fisioterapia è comunemente raccomandata anche dopo l’intervento chirurgico.

Chirurgia

Quando un frammento osseo si stacca dall’articolazione colpita da osteocondrosi, rimanendo bloccato, si parla di osteocondrite dissecante.

In questo caso, se i trattamenti conservativi non aiutano dopo 4-6 mesi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere il frammento. Il tipo di intervento chirurgico dipenderà dalle dimensioni e dallo stadio della lesione e dalla maturità delle ossa.

Rimedi osteocondrosi

Osteocondrosi: Rimedi naturali

Oltre ai farmaci antidolorifici, il trattamento conservativo e la fisioterapia, è possibile trattare i casi meno gravi di osteocondriosi con alcuni rimedi naturali a base di sostanze di origine vegetale prive di effetti collaterali cui sono associate proprietà curative nei confronti di ossa e cartilagini.

Fra questi, ve ne segnaliamo uno che oltre ad alleviare dolore e gonfiore, aiuta anche a stimolare la rigenerazione di ossa e cartilagini. Il suo nome è Artrolux plus e lo si può acquistare comodamente su internet sul sito del produttore.

Un altro prodotto altrettanto valido è Flekosteel balsamo che agisce contro i dolori muscolari e anche sulle articolazioni. Il suo effetto termogenico fornisce una sensazione calmante e rilassante sin dal primo momento in cui viene applicato.

Infine, ecco un prodotto specifico per l’osteocondrosi degli atleti e degli sportivi che hanno subito un trauma: si chiama Tibettea Active Joint ed si presenta come una comoda e pratica tisana con ingredienti naturali da bere 2 volte al giorno per avere articolazioni sane e flessibili.

Artrolux

Artrolux Plus è una crema che elimina rapidamente il dolore dell’osteoartrosi e dell’osteocondrosi. Aiuta ad eliminare lo spasmo muscolare e a sopprimere l’infiammazione. La crema neutralizza anche lo sviluppo dell’osteocondrosi e dell’osteoartrosi, poiché rallenta la degenerazione del tessuto cartilagineo e stimola il metabolismo in esso, contribuendo al ripristino della cartilagine articolare.

artrolux plus cream
Stimola la sintesi del collagene!
Aumenta la mobilità!
Acquisto

Il prodotto è completamente naturale e la sua formula comprende tutto il necessario per curare le patologie dell’apparato muscolo-scheletrico. I suoi principi attivi penetrano rapidamente nel tessuto osseo e rigenerano le cellule danneggiate. L’effetto della crema ha risultati ben visibili: in poco tempo il dolore si attenua e la persona torna a vivere la vita normale.

Per approfondire:

Flekosteel

Si tratta di un balsamo del marchio Hendel’s Garden, che agisce contro i dolori muscolari e anche sulle articolazioni.

flekosteel
Allevia la sindrome del dolore!
Efficace per osteocondrosi e artrosi!
Acquisto

Non importa che tipo di dolore avete e come è apparso. Questa crema per rilassare i muscoli e le articolazioni vi aiuterà anche a calmare condizioni come: osteocondrosi, tendinite, borsite, lesioni o traumi, ernia al disco e sciatica.

Un altro dei suoi vantaggi è che favorisce la circolazione sanguigna e la rigenerazione dei tessuti muscolari. Il segreto della sua efficacia risiede nella sua formula esclusivamente a base di principi attivi naturali di provenienza certificata.

Per approfondire:

Tibettea Active Joint

Tibettea è un rimedio contro l’osteocondrosi che si presenta sotto forma di una pratica tisana realizzata con una formula davvero unica. I suoi ingredienti sono stati, infatti, selezionati in base allo studio di alcuni ritrovati utilizzati dalla medicina tradizionale tibetana per alleviare il dolore, il gonfiore e la rigidità delle articolazioni a causa di malattie, traumi e sforzi fisici.

tibettea active joint
Allevia rapidamente il dolore!
Ripristina le articolazioni!
Acquisto

Il suo meccanismo di funzionamento si basa sull’abbinamento di un potente diuretico, il Tè Verde, che contribuisce ad eliminare il sale e le altre tossine presenti nel nostro organismo, con un complesso di principi attivi, vitamine e minerali che aiutano il nostro corpo a liberarsi dell’infiammazione, del dolore e a rigenerarsi completamente.

Il suo utilizzo è consigliato a tutti coloro che soffrono di osteocondrosi e dolori articolari compresi gli atleti e gli sportivi che hanno subito un trauma.

Per approfondire:

  • Tibettea funziona? Opinioni, Effetti e composizione

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine del nostro articolo sull’osteocondrosi in cui abbiamo appreso che questo disturbo delle articolazioni è dovuto in genere ad una necrosi dell’osso dovuta a traumi o malattie ed è più frequente nei bambini e negli adolescenti, soprattutto quelli che praticano sport.

Il trattamento prevede in genere riposo dell’arto interessato e fisioterapia, mentre nei casi in cui un frammento di osso si si stacca può essere necessario ricorrere al bisturi.

Il dolore associato alla patologia può essere trattato invece con antidolorifici oppure con rimedi naturali a base di sostanze vegetali prive di effetti collaterali.

Domande frequenti sull’osteocondrosi

Cos’è e a cosa è dovuta l’osteocondrosi?

L’osteocondrosi, o osteocondrite, è una patologia che colpisce le ossa e la cartilagine di un’articolazione quando, a causa di una ridotta vascolarizzazione dell’osso a causa di traumi o malattie, l’osso stesso va in necrosi e si stacca.

Come si cura l’osteocondrosi?

L’osteocondrosi si cura con il riposo e l’immobilizzazione dell’arto e talvolta la fisioterapia. Per il dolore è possibile ricorrere ad antidolorifici e rimedi naturali a base di erbe. Quando l’osso si stacca e finisce nell’articolazione è necessario l’intervento chirurgico.

Quali sono le categorie di persone più soggette a soffrire di osteocondrosi?

Questo disturbo delle articolazioni colpisce più frequentemente bambini e adolescenti sotto i 20 anni, gli atleti e, fra queste categoria, ha una maggiore incidenza fra i maschi.

Flekosteel dove si compra?

Questo balsamo contro i dolori muscolari e articolari può essere acquistato comodamente sul sito del produttore a questo link.

Artrolux crema quanto costa?

Il costo di questa crema messa a punto per risolvere i problemi di dolore articolare ha un costo di sole 39 € se acquistata sul sito del produttore a questo link.

 

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora (è gratuito).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.