Come Eliminare la Cellulite: la Guida Completa

0

La cellulite è un disturbo molto comune che colpisce circa il 95% della popolazione, con una netta prevalenza fra le donne. Pur non rappresentando un rischio per la salute, ma solo un problema estetico, è considerata come qualcosa di indesiderabile. Scopriamo quindi, in questo articolo, come eliminare la cellulite.

Cos’è la cellulite

La cellulite è una condizione in cui la pelle di alcune parti del corpo appare gonfia, arrossata e irregolare. È provocata da cambiamenti nella struttura delle cellule che si trovano sotto la superficie cutanea. Tutto questo conferisce il caratteristico aspetto “a buccia d’arancia” con fossette più o meno pronunciate.

Colpisce più frequentemente le donne rispetto agli uomini a causa della diversa distribuzione di grasso, muscoli e tessuto connettivo. Esistono, ovviamente, gradi diversi di cellulite in base alla gravità:

  • Grado zero: la pelle è liscia;
  • Primo grado: la pelle è liscia in piedi, ma ha l’aspetto a buccia d’arancia da seduti;
  • Secondo grado: la pelle ha un aspetto a buccia d’arancia sia in piedi sia seduti;
  • Terzo grado: la pelle ha un aspetto a buccia d’arancia con aree sollevate e/o depresse. A questo stadio la pelle appare gonfia, arrossata, in alcuni casi dura e dolorante.

Fra le cause più comuni di cellulite troviamo:

  • Gli ormoni;
  • L’appartenenza di genere;
  • La predisposizione genetica;
  • L’età;
  • Lo stile di vita sedentario;
  • La presenza di un’infiammazione cronica;
  • L’aumento di peso.

Come eliminare la cellulite: rimedi più comuni

Esistono molti rimedi per rimuovere la pelle a buccia d’arancia. Alcuni sono sicuramente più efficaci, ma piuttosto costosi, altri invece hanno il vantaggio di essere economici ma generalmente meno efficaci.

Fra i rimedi per la cellulite più comuni ci sono:

  • I trattamenti topici (creme, iniezioni, calze contenitive e così via);
  • Il massaggio;
  • L’esercizio fisico;
  • La dieta;
  • Le procedure mediche;
  • L’utilizzo di erbe, tisane e/o integratori alimentari anticellulite.

I trattamenti topici

I trattamenti topici quali creme e lozioni possono aiutare a ridurre la visibilità della cellulite, ma gli effetti non sono di solito di lunga durata.

Dopo alcune settimane dall’inizio dell’applicazione, la pelle apparirà sicuramente più liscia e soda, ma occorrerà usare il prodotto ogni giorno e per un lungo periodo per far sì che i risultati diventino permanenti.

Ad ogni modo, nessuna crema è in grado di far scomparire del tutto la cellulite, in quanto non può eliminare del tutto le cellule adipose. Tutto quello che possono fare i trattamenti topici è migliorare l’aspetto della pelle a buccia d’arancia.

Uno degli ingredienti maggiormente utilizzati nelle creme anticellulite è la caffeina, il cui compito è quello di aumentare il flusso sanguigno e la diuresi. Un altro ingrediente comunemente usato nei prodotti anticellulite è il retinolo.

Altri trattamenti topici comunemente usati contro la cellulite, alcuni dei quali da effettuare sotto controllo medico, sono:

  • Iniezioni di collagene nelle aree interessate;
  • Mesoterapia: consiste in piccole iniezioni di vitamine nella pelle;
  • Coppettazione: speciale trattamento  estetico che si effettua tramite una coppetta in silicone che viene appoggiata sulla pelle per creare il vuoto, risucchiando i tessuti ed esercitando così un’efficace azione meccanica;
  • Fangoterapia: trattamento termale a base di fanghi mineralizzati che hanno la funzione principale di favorire l’eliminazione delle tossine e il drenaggio dei liquidi in eccesso;
  • Utilizzo di calze contenitive: tramite la pressione esercitata, aiutano la rimozione dei liquidi.

Il massaggio

Il massaggio è uno dei rimedi anticellulite più utilizzati. Prevede leggere pressioni della zona colpita al fine di drenare i liquidi in eccesso. Una pressione più energica eseguita da un professionista può anche favorire il ricompattamento delle cellule adipose, facendo così apparire la pelle più liscia.

Se non è possibile rivolgersi ad un massaggiatore professionista, esiste la possibilità di ricorrere al massaggio casalingo. Questo metodo, per quanto meno efficace, se effettuato con costanza è in grado di favorire la rimozione delle cellule morte e di stimolare così il sistema linfatico, migliorando l’aspetto esterno della pelle a buccia d’arancia.

L’esercizio fisico

L’esercizio fisico ci aiuta a ridurre il grasso corporeo, riducendo quindi la causa principale di cellulite.

L’allenamento migliore per combattere la cellulite prevede una giusta combinazione fra attività aerobica e potenziamento muscolare. Questo ci aiuterà a bruciare il grasso corporeo e a tonificare e definire, contemporaneamente, i nostri muscoli. Un corpo più muscoloso apparirà infatti anche più liscio e sodo.

Per approfondire leggi anche:

La dieta

Il ruolo della dieta nello sviluppo e nel trattamento della cellulite è ancora controverso.

Alcuni scienziati hanno, ad esempio, ipotizzato che un’alimentazione troppo ricca di carboidrati possa avere un effetto negativo sulla cellulite. Gli alimenti ricchi di zuccheri aumentano, infatti, i livelli di insulina, ormone che a sua volta favorisce l’aumento di grasso corporeo.

Anche una dieta ricca di sale (cloruro di sodio) sembra collegata ad un peggioramento della cellulite in quanto aumenta la ritenzione idrica. Tuttavia, al momento esistono poche prove a sostegno di questa teoria.

Ciò detto, è evidente che se si sta cercando delle risposte alla domanda come eliminare la cellulite, avere un’alimentazione sana, rimanere idratati ed evitare l’aumento di peso può essere senza dubbio utile

Per approfondire leggi anche:

Le procedure mediche

Oltre ai trattamenti topici, un medico o un dermatologo possono consigliare altri tipi di procedure mediche contro la cellulite.

Il più delle volte si tratta di interventi poco invasivi il cui scopo è quello di rompere o rimuovere le cellule adipose, riducendo così il gonfiore e l’edema che fanno apparire la pelle irregolare. Vanno comunque effettuati sotto stretto controllo medico perché non sono esenti da effetti collaterali.

Ecco quelli più diffusi:

  • Onde acustiche: consiste nell’invio di ultrasuoni attraverso il tessuto interessato dalla cellulite allo scopo di aumentare il flusso sanguigno, ridurre la ritenzione idrica e abbattere il grasso;
  • Laser o luce pulsata: questi dispositivi possono essere usati sotto la pelle per pizzicare le cellule adipose e spostare il tessuto connettivo, rendendolo meno irregolare;
  • Onde elettromagnetiche: questo tipo di intervento consiste nel riscaldare la pelle al fine di stimolare la produzione di collagene e bruciare i grassi;
  • Criolipolisi: chiamata anche CoolScultuta, consiste in una procedura non invasiva che rimuove la cellulite congelando le cellule adipose sotto la pelle. Il freddo provoca infatti la rottura delle cellule adipose e il loro contenuto viene così assorbito dall’organismo;
  • Carbossiterapia: consiste nell’iniezione di anidride carbonica appena sotto la pelle per favorire il drenaggio e stimolare il ​​flusso sanguigno;
  • Microdermoabrasione: si basa sull’utilizzo di ossido di alluminio o cristalli di sale per esfoliare la pelle. Queste minuscole particelle esfoliano delicatamente la pelle morta stimolando la generazione di nuove cellule;
  • Liposuzione: trattamento invasivo che consiste nell’asportazione di parte del tessuto adiposo sottocutaneo attraverso una cannula aspiratrice.

Essendo trattamenti estetici non sono passati dal sistema sanitario quindi hanno, in genere, un costo piuttosto elevato.

Per approfondire leggi anche:

Come eliminare la cellulite coi rimedi naturali

Fra i rimedi anticellulite ve ne sono alcuni che possono essere fatti tranquillamente anche a casa: si tratta dei rimedi naturali contro la cellulite che hanno solitamente il vantaggio di avere un costo ridotto e pochi o nulli effetti collaterali.

Anche se molti di questi rimedi mancano di prove scientifiche circa la loro reale efficacia è comunque possibile utilizzarli come parte di una routine di auto cura per ridurre i cuscinetti e migliorare l’aspetto esterno della cellulite.

Fra i rimedi naturali per la cellulite più utilizzati ci sono:

  • Abbronzatura;
  • Acqua;
  • Aceto di mele;
  • Fondi di caffè;
  • Spazzola anticellulite con setole naturali;

Abbronzatura

La pelle abbronzata appare di solito molto più liscia e soda. Ecco perché l’abbronzatura è in grado di porre un rimedio momentaneo agli antiestetici cuscinetti.

In mancanza di sole, se dobbiamo scoprire le gambe, è possibile usare un autoabbronzante in modo da rendere la pelle più scura in modo artificiale.

Occorre però tenere presente che si tratta di un rimedio che agisce solo dall’esterno, migliorando l’aspetto della pelle affetta da cellulite ma non le sue cause.

Inoltre, l’abbronzatura selvaggia riduce l’idratazione degli strati più esterni dell’epidermide, facendo uscire così macchie e rughe, e predispone la pelle a problemi ben più seri come il melanoma o cancro della pelle.

 Acqua

Bere molta acqua aiuta a rimuovere le tossine che spesso sono causa di cellulite. Inoltre, un’idratazione adeguata favorisce a il flusso linfatico e riduce il ristagno di liquidi, che è spesso una concausa della pelle a buccia d’arancia.

Aceto di mele

L’aceto di mele è considerato uno dei principali cibi brucia grassi. Può aiutare quindi anche nella perdita di peso e nella rimozione degli odiosi cuscinetti.

Si consiglia di berne un cucchiaio diluito in acqua almeno 3 volte al giorno, oppure di applicare una soluzione di acqua e aceto direttamente sulla pelle.

Se vuoi saperne di più leggi anche:

Fondi di caffè

L’uso dei fondi di caffè come esfoliante costituisce un rimedio casalingo molto antico per rimuovere le cellule morte, incoraggiare la crescita di nuove cellule e rassodare la pelle. Del resto, la caffeina è uno degli ingredienti maggiormente utilizzanti anche all’interno delle creme anticellulite.

Possiamo usare i fondi di caffè da soli oppure mescolati con olio di cocco, olio di oliva e zucchero. Basterà strofinare questa miscela sulla pelle interessata per alcuni minuti per vedere i primi risultati.

Spazzola anticellulite

La spazzola anticellulite con setole naturali si utilizza per massaggiare le zone del corpo in cui tende maggiormente a formarsi la cosiddetta pelle a buccia d’arancia.

Il massaggio con questo attrezzo economico e senza alcun effetto collaterale aiuta a combattere la cellulite sotto molti aspetti: riattiva la circolazione, favorisce un migliore assorbimento delle creme e leviga la pelle, facendola apparire più liscia e regolare.

Per approfondire leggi anche:

Integratori alimentari e guaine snellenti anticellulite

Per sconfiggere la cellulite esistono anche molti integratori alimentari a base di erbe come la centella asiatica ed estratti naturali come l’estratto di alga o di betulla, che possiedono proprietà drenanti e antinfiammatorie e quindi sono in grado di ridurre il gonfiore e l’edema.

Vi sono infine anche le guaine snellenti e contenitive. Si tratta di articoli realizzati in tessuti naturali il cui scopo è quello di modellare il corpo facendolo apparire più tonico. Esercitando anche una leggera pressione sulla pelle, sembrano contribuire al drenaggio dei liquidi e al miglioramento della circolazione.

Ecco una selezione di questi prodotti la cui efficacia non è ovviamente comprovata da studi scientifici anche se coloro che di solito li hanno provati testimoniano di averne tratto grande vantaggio, soprattutto se usati in combinazione con altri tipi di rimedi cellulite, come ad esempio la dieta, il massaggio o l’esercizio fisico.

BB-Dren

BB-Dren è un prodotto pensato per quelle persone con problemi di ritenzione idrica e cellulite che vogliono ritrovare il loro benessere. Grazie ai suoi principi attivi non avremo solo un effetto drenante, ma riusciremo a ridurre visibilmente inestetismi e gonfiore legati alla cellulite.

È disponibile con un pratico dosatore da cui sufficiente versare 15 ml di prodotto in mezzo litro di acqua naturale, consumandola poi normalmente. Fra gli ingredienti principali da cui è composto ci sono Mirtillo nero, succo di mela e fitoestratti di piante officinali.

Se vuoi saperne di più, leggi anche:

2slim Anticell

2slim Anticell è un prodotto anticellulite sotto forma di sciroppo. I suoi principi attivi permettono di rassodare la linea femminile, grazie a un’azione brucia grassi nelle zone più delicate.

Gli accumuli di adipe su pancia, fianchi, cosce e glutei potranno così sparire in poco tempo, godendo al tempo stesso di diversi benefici estetici. Gli ingredienti principali da cui è composto sono Equisetum Arvense (conosciuto anche come equiseto dei campi), estratto di Ononis e Iperico.

Se vuoi saperne di più, leggi anche:

Ultrametabolismo

Ultrametabolismo è un integratore alimentare venduto in forma di sciroppo, il cui scopo è quello di stimolare il metabolismo, accelerandolo in maniera naturale per combattere i problemi di peso.

La sua azione combinata riesce anche a contrastare la ritenzione idrica, responsabile dell’accumulo di liquidi nell’organismo, combattendo così la cellulite e gli inestetismi ad essa collegati. Vediamo gli ingredienti da cui è composto: Cardo Mariano, Caffè Verde, bromelina dell’Ananas, Arancio amaro, Fillanto e Curcuma.

Se vuoi saperne di più, leggi anche:

Fuscusnella

Fucusnella è un integratore alimentare la cui azione combinata, agendo prima di tutto sul metabolismo, permette di eliminare i liquidi in eccesso, perdere peso, combattere la cellulite e rallentare l’invecchiamento cellulare. Svolge anche un’azione detox, allo scopo di purificare l’organismo.

All’interno di ogni compressa di Fucusnella troviamo: estratto di Fucus (un’alga chiamata anche quercia marina), Tarassaco e Asparago.

Se vuoi saperne di più, leggi anche:

Supremo Slim 5

Supremo Slim 5 è un integratore alimentare in gocce capace di accelerare il dimagrimento e lo scioglimento della cellulite sfruttando solo principi attivi naturali. Rimuove, infatti, grassi, tossine e liquidi in eccesso, appiattendo i cuscinetti e facendoci avvertire di meno il seno di fame. Fra i suoi ingredienti troviamo: Cannella, Gynostemma, Guaranà, Glucomannano e Betulla.

Essendo in formulazione liquida, il suo utilizzo è davvero molto semplice.

Per approfondire leggere qui:

Piper Plus

Piper Plus anticellulite, disponibile in una pratica confezione con dosatore da 200 ml, è un prodotto naturale al 100%, fra i cui ingredienti troviamo curcuma, peperoncino e caffeina. La sua caratteristica è quella di agire  dall’interno, riducendo efficacemente gli accumuli adiposi e  il ristagno di liquidi. ,

Se vuoi saperne di più, leggi anche:

Uvarò

Uvarò crema anticellulite si presenta in un’elegante confezione da 200 ml che potrete portare sempre coi voi. Si tratta di un prodotto completo, che non si limita a idratare e tonificare, ma è anche in grado di agire più in profondità con un’efficace azione lipolitica.

Il segreto della sua efficacia è legato all’eccezionale mix di sostanze naturali da cui è composta, fra cui Peperoncino, Caffeina ed estratti di semi di Uva rossa biologica.

Per essere sicuri dell’efficacia del prodotto, la casa produttrice consiglia di usare la crema almeno 2 volte al giorno per circa 6 mesi, accompagnando l’applicazione del prodotto con un leggero massaggio.

Se vuoi saperne di più leggi anche:

Elastix

Elastix è una crema antismagliature la cui efficacia è legata alla presenza di ingredienti naturali altamente affini ad alcune sostanze già presenti nella nostra pelle. Essendo nutrita ed idratata in profondità la nostra epidermide diverrà immediatamente molto più liscia e compatta, le smagliature saranno meno visibili e anche i cuscinetti di grasso dovuti a cellulite ne beneficeranno.

I principi attivi presenti nel flacone da 200 ml sono: Collagene, Acido ialuronico, Elastina, Bava di lumaca, Estratto di Centella asiatica, Olio di mandorle dolci, Vite rossa e tè verde.

Elastix smagliature si usa come una qualunque altra crema per il corpo, quindi occorre spalmarne una generosa quantità su tutte le zone interessate (addome, fianchi, cosce, seno, braccia e glutei), accompagnando questa manovra con un delicato massaggio fino a che il prodotto non sia completamente assorbito. Si consigliano almeno 2 applicazioni quotidiane.

Se vuoi saperne di più leggi qui:

Slim Pant

Slim Pant non è altro che una guaina contenitiva che ha la forma di un pantaloncino. Indossandola al di sopra della biancheria intima, qualunque donna può ottenere forme più femminili e una linea più snella.

La guaina è realizzata con materiali ipoallergenici e traspiranti, cuciti secondo un brevetto unico che ne va a formare la struttura caratteristica. Questo assicura anche la massima leggerezza e delicatezza senza quel brutto effetto insaccato che a volte appare con questo tipo di prodotti.

Se vuoi saperne di più, leggi anche:

Vibro Snell

Vibro Snell è un comodo e pratico massaggiatore professionale, studiato però per un uso casalingo, il cui obiettivo è quello di snellire, tonificare e rimuovere la cellulite su gambe, cosce, glutei, braccia e addome. I suoi effetti benefici sono, infatti, notevoli.

L’utilizzo di Vibro Snell è davvero molto semplice ed intuitivo anche per chi è alla prima esperienza. Tutto quello che c’è da fare è impugnare il massaggiatore e scegliere una delle 6 testine interscambiabili disponibili nel kit a seconda dell’area del corpo da trattare. L’operazione è da ripetere tutti i giorni per una durata illimitata in quanto il massaggiatore Vibro Snell è privo di effetti collaterali. 

Se vuoi saperne di più leggi anche:

Conclusioni

Allora, abbiamo risposto alla tua domanda come eliminare la cellulite? Inutile dire che la gran parte di questi rimedi risulta più efficace se combinata tra loro e, soprattutto nel caso dei trattamenti topici, la dieta, l’esercizio fisico e i rimedi naturali anticellulite, se usata con costanza e per un lungo periodo.

Se vuoi approfondire l’argomento leggi anche:

  • Cellulite: Tutto quello che c’è da sapere

Domande frequenti su come eliminare la cellulite

A cosa servono i trattamenti topici anticellulite?

I trattamenti topici quali creme e lozioni servono a ridurre la visibilità della cellulite: dopo alcune settimane dall’inizio dell’applicazione, la pelle apparirà sicuramente più liscia e soda, ma occorrerà usare il prodotto ogni giorno e per un lungo periodo per far sì che i risultati diventino permanenti.

Come si esegue il massaggio anticellulite?

Il massaggio anticellulite si esegue esercitando leggere pressioni della zona colpita al fine di drenare i liquidi in eccesso. Una pressione più energica eseguita da un professionista può anche favorire il ricompattamento delle cellule adipose, facendo così apparire la pelle più liscia.

In cosa consiste la Criolipolisi?

La Criolipolisi, chiamata anche CoolScultuta, è una procedura non invasiva che rimuove la cellulite congelando le cellule adipose sotto la pelle. Il freddo provoca infatti la rottura delle cellule adipose e il loro contenuto viene così assorbito dall’organismo.

Perché bere aceto di mele è considerato un rimedio efficace per eliminare la cellulite?

L’aceto di mele è considerato uno dei principali cibi brucia grassi. Può aiutare quindi anche nella perdita di peso e nella rimozione degli odiosi cuscinetti.

Gli integratori alimentati sono utili per sconfiggere la cellulite?

Gli integratori alimentari a base di erbe come la centella asiatica ed estratti naturali come l’estratto di alga o di betulla possiedono proprietà drenanti e antinfiammatorie e quindi sono in grado di ridurre il gonfiore e l’edema legati alla cellulite.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora (è gratuito).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.